Voi siete qui
Fonderie, da Strasburgo arriva nuova linfa alla battaglia del Comitato Cronaca 

Fonderie, da Strasburgo arriva nuova linfa alla battaglia del Comitato

Arriva nuova linfa alla battaglia condotta dal Comitato Salute e Vita. Le buone notizie arrivano dalla Corte Europea di Strasburgo, che ha accolto il ricorso di 153 famiglie depositato nello scorso mese di ottobre tramite lo studio di Roma Saccucci e Partners, lo stesso che si occupò del caso dell’Ilva di Taranto. Un altro fronte che resta “caldo” riguarda il ricorso incidentale al TAR, che si aggancia a quello proposto dalle Fonderie Pisano, rispondendo “per le rime” alle tesi sostenute dai legali della proprietà dello stabilimento salernitano circa le valutazioni…

Continua
L’Arpac tarda a rendere nota la relazione con cui può decidere il destino delle Fonderie Pisano Cronaca 

L’Arpac tarda a rendere nota la relazione con cui può decidere il destino delle Fonderie Pisano

La relazione dell’Arpac di Salerno sulle Fonderie Pisano c’è, ma l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente se la tiene ben stretta, o almeno così sembra a giudicare dai tempi (obiettivamente lunghi) nel rendere pubblico un documento che potrebbe cambiare il destino della fabbrica di Fratte. I contenuti della relazione, nelle linee generali, sono quelli anticipati ieri dal nostro telegiornale: i tecnici dell’Arpac avrebbero confermato le criticità già rilevate in una precedente relazione (risalente a novembre 2017), riconoscendo però il superamento soltanto di alcune delle difficoltà riscontrate nell’impianto di Via dei…

Continua
Fonderie Pisano: dopo faccia a faccia Arpac-Comitato Salute e Vita in arrivo nuova relazione Cronaca 

Fonderie Pisano: dopo faccia a faccia Arpac-Comitato Salute e Vita in arrivo nuova relazione

La svolta arriva dopo oltre due ore di presidio, in tarda mattinata, quando il direttore dell’Arpac di Salerno, Antonio De Sio, chiama ad un chiarimento i rappresentanti del comitato Salute e Vita, circa le accuse su presunte omissioni o ritardi nei controlli a carico delle Fonderie Pisano. Fino a quel momento gli attivisti che chiedono la chiusura degli impianti di Fratte avevano sostenuto la linea dell’azzeramento dell’agenzia regionale per la protezione ambientale, i cui vertici sarebbero rimasti a lungo inerti rispetto ai controlli sull’ottemperanza delle prescrizioni ambientali da parte delle…

Continua
Domani doppio appuntamento a Salerno sul caso delle Fonderie Pisano Cronaca 

Domani doppio appuntamento a Salerno sul caso delle Fonderie Pisano

La tavola rotonda che la Cgil ha organizzato per domani nella sede di Via Manzo vuole mettere a fuoco il futuro industriale di Salerno e della sua provincia, ma l’iniziativa sa tanto di sana provocazione su questioni spinose del nostro presente, come quella delle Fonderie Pisano. Fiom e Cgil spiegano di voler proseguire ed ampliare un percorso di discussione e confronto già avviato, anche con altre iniziative tenute sul territorio, chiamando ad un contributo cittadini, lavoratori, imprese, parti sociali, associazioni, attori della ricerca, politica ed istituzioni su un tema vitale:…

Continua
Fonderie Pisano: l’opposizione del comitato Salute e Vita davanti al Tar Cronaca 

Fonderie Pisano: l’opposizione del comitato Salute e Vita davanti al Tar

A quattro giorni dall’udienza del TAR in cui si discuterà del ricorso presentato dalla Proprietà Pisano in merito alla richiesta di sospensiva del provvedimento che riguarda la revoca dell’Autorizzazione Integrata Ambientale delle Fonderie di via dei Greci (per cercare di ottenere la riapertura dell’opificio) il Comitato salute e Vita ed i suoi legali rappresentanti (il Professor Sandro Amorosino, professore di Diritto Amministrativo dell’Università La Sapienza di Roma, l’avvocato Simona Corradino e l’avvocato Franco Massimo Lanocita) hanno spiegato in conferenza stampa le argomentazioni della loro opposizione, ribadendo la totale fiducia nella…

Continua