Voi siete qui
Ises: non c’è chiarezza sull’accreditamento; palleggio Regione Campania-Asl Salerno Cronaca 

Ises: non c’è chiarezza sull’accreditamento; palleggio Regione Campania-Asl Salerno

Una delegazione degli ottanta lavoratori della Nuova Ises si ritrova in via Nizza, dinanzi alla sede dell’azienda sanitaria locale, dove i sindacati tentano l’ennesima mediazione per ottenere dalla Regione Campania e dalla stessa Asl di Salerno un chiarimento sullo stato della convenzione che potrebbe far ripartire le attività del centro socio-assistenziale di Eboli. Il clima, però, sembra essere lo stesso dell’incontro infruttuoso della settimana scorsa in Prefettura. Liquidata la vecchia Ises, da un po’ esiste una società chiamata Nuova Ises costituita anche sulla base dei sacrifici personali dei dipendenti, che…

Continua
L’importanza di donare il sangue per evitare emergenze Cronaca 

L’importanza di donare il sangue per evitare emergenze

In prima linea l’Avis di Salerno che fa un appello ai giovani Istituita nel 2004 dall’organizzazione mondiale della sanità, la giornata mondiale del donatore di sangue del 14 giugno diventa oggi sempre più importante. Soprattutto in vista del periodo estivo quando si registra sempre un calo fisiologico di donazioni. Ma la salute non va in vacanza e il sangue resta una risorsa preziosa per gli interventi d’urgenza e l’assistenza. Anche quest’anno l’Avis di Salerno è impegnata in prima linea per sensibilizzare l’opinione pubblica. Attraverso un gesto semplice che tutti possiamo…

Continua
Rapporto Osservasalute: al sud si muore di più Cronaca 

Rapporto Osservasalute: al sud si muore di più

In Italia si muore meno per tumori e malattie croniche ma solo dove la prevenzione funziona, ovvero principalmente nelle regioni settentrionali. Al Sud, invece, la situazione è opposta: il tasso di mortalità per queste malattie è infatti maggiore di una percentuale che va dal 5 al 28% e la Campania è la regione con i dati peggiori. Italia spaccata a metà. Si conferma in sanità il divario tra Nord-Sud, “con ricadute anche gravi sulla salute degli italiani lungo lo Stivale, come dimostra anche l’ampia disparità in Italia sulla capacità di…

Continua
In piazza arrivano i “palloni della salute” per la lotta contro il cancro Cronaca 

In piazza arrivano i “palloni della salute” per la lotta contro il cancro

Oggi e domani, in piazzetta Barracano a Salerno i ‘palloni della salute’, prima campagna di raccolta fondi della Figc insieme alla Fondazione “insieme contro il cancro”. Tanti palloni per le strade e piazze d’Italia contro il cancro oggi e domani. La Federazione italiana gioco calcio, con la “Fondazione Insieme contro i tumori” del professor Francesco Cognetti, ha lanciato la campagna “Con il pallone della salute prendiamo a calci il cancro”: partita il 18 marzo, in occasione del 120esimo compleanno della Figc, che oggi debutta in piazza, anche a Salerno.  Con…

Continua
Sanità: un nuovo ospedale e 250 posti letti in più tra le novità del piano ospedaliero regionale Cronaca 

Sanità: un nuovo ospedale e 250 posti letti in più tra le novità del piano ospedaliero regionale

Presentato questa mattina a Salerno il nuovo piano ospedaliero regionale. Dopo la conferenza stampa di Napoli di gennaio, il presidente De Luca ha scelto di illustrare in ogni provincia le ricadute territoriali del piano perché “c’è un quadro di decisioni che rappresentano una svolta radicale nella sanità campana” e tutti ne devono essere consapevoli. Accompagnato dall’accordo con il ministero della Salute che prevede lo stanziamento di 170 mln di euro per l’edilizia sanitaria «dopo 18 anni di non utilizzo delle stesse», il provvedimento porterà, nel giro di poco tempo, ad…

Continua
Cisl fp su tetti di spesa: «le colpe non sono di De Luca» Cronaca 

Cisl fp su tetti di spesa: «le colpe non sono di De Luca»

Per la Cisl l’esaurimento dei budget per l’assistenza sanitaria- e riabilitativa in particolare- è «solo una questione di soldi e la colpa non è del governatore della Campania, Vincenzo De Luca». A dirlo è Pietro Antonacchio, il segretario generale della funzione pubblica, precisando che il presidente della Regione «ha ereditato una situazione difficile, ma le aspettative di cambiamento non vanno disattese dopo la nomina dei nuovi manager delle Asl e delle aziende ospedaliere». Se la situazione di quest’anno è identica a quella del 2016, la colpa «è di coloro che…

Continua
Cancro al seno: al via la sperimentazione del vaccino.  L’Istituto Pascale in prima fila a livello mondiale Cronaca 

Cancro al seno: al via la sperimentazione del vaccino. L’Istituto Pascale in prima fila a livello mondiale

La somministrazione inizierà nel 2018. La struttura partenopea unica in Italia. Al congresso ASCO (American Society of Clinical Oncology) di Chicago, tempio mondiale della ricerca clinica oncologica, sono stati presentati i risultati preliminari di un vaccino contro il tumore mammario. I risultati, discussi quest’anno da un ristretto numero di esperti, tra cui il Professor Michelino De Laurentiis dell’Istituto Pascale di Napoli, unica struttura oncologica italiana a prendere parte alla sperimentazione, hanno rappresentato la base per il lancio di uno studio clinico che prevede la somministrazione del vaccino, subito dopo l’intervento…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi