Voi siete qui
Donna muore dopo due mesi di ricoveri tra Scafati e Nocera. La famiglia sporge denuncia Cronaca 

Donna muore dopo due mesi di ricoveri tra Scafati e Nocera. La famiglia sporge denuncia

Dopo diverse settimane di degenza tra l’ospedale di Scafati e quello di Nocera Inferiore, una 72enne è morta e la famiglia ha sporto denuncia contro i due nosocomi che l’hanno avuta in cura. La donna, operata all’addome, era stata ricoverata allo Scarlato, a quanto pare con un quadro clinico precario. Ben presto era stata trasferita all’Umberto I, dove era stata sottoposta ad un intervento presso il reparto di Chirurgia. Quindi era stata riportata a Scafati, per poi essere trasferita ancora a Nocera. Dopo circa due mesi dal primo ricovero, la…

Continua
Sanità, De Luca su fb: «Mostrata realtà non veritiera» Cronaca 

Sanità, De Luca su fb: «Mostrata realtà non veritiera»

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, affida alla sua pagina Facebook una riflessione sulla sanità ed invoca un incontro pubblico con il ministro Giulia Grillo: “Strano che dopo i recentissimi Stati Generali della Sanità campana, nei quali abbiamo illustrato in maniera documentata e inequivocabile la svolta in atto, ci si continui a riferire ai dati del 2015 della classifica Lea (livelli essenziali assistenza). Quella realtà non esiste più. Ed è inaccettabile che circolino immagini della realtà sanitaria campana assolutamente non veritieri. Potrebbe essere utile, allora, un incontro pubblico…

Continua
ASL , nominato il nuovo commissario straordinario: è Mario Iervolino Cronaca 

ASL , nominato il nuovo commissario straordinario: è Mario Iervolino

La Giunta Regionale, nella seduta di oggi, ha proceduto come già comunicato – alla nomina del dottor Antonio Giordano quale Commissario Straordinario dell’Azienda dei Colli di Napoli. Sub commissario con funzioni sanitarie è stata nominata la dottoressa Maria Vittoria Montemurro e Sub commissario con funzioni amministrative la dottoressa Antonella Tropiano. Commissario Straordinario dell’Asl Salerno è stato nominato il dottor Mario Iervolino, ex sindaco di Ottaviano dal 2004 al 2012, direttore sanitario con lunghe esperienze lavorative nell’Asl Napoli 1, poi scelto come direttore sanitario del “Rummo” di Benevento.   Sub commissario…

Continua
AOU Ruggi sospende il primario di Neonatologia dopo il caso del neonato ustionato Cronaca 

AOU Ruggi sospende il primario di Neonatologia dopo il caso del neonato ustionato

Una settimana: tanto ci vorrà per sapere se la commissione disciplinare dell’azienda ospedaliero-universitaria di Salerno adotterà provvedimenti nei confronti di coloro che sono coinvolti nel caso del neonato ustionato durante il primo lavaggio post-parto. Nel frattempo, però, la direzione strategica del San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona ha dato un segnale importante, comunicando la sospensione con effetto immediato del primario facente funzioni del reparto di Neonatologia. Lo stesso reparto dove, appena due settimane fa, un altro bimbo di pochi giorni era stato sottratto dalla madre cui il Tribunale dei…

Continua
Elezioni Rsu, la Cisl salernitana raccoglie i frutti del lavoro svolto sul territorio negli ultimi anni Cronaca 

Elezioni Rsu, la Cisl salernitana raccoglie i frutti del lavoro svolto sul territorio negli ultimi anni

Negli enti locali e nella sanità i delegati ottengono il massimo dei consensi. Tenuta anche negli enti centrali come Ministeri, Inps e Agenzie statali. La Cisl Salerno si conferma il primo sindacato del territorio dopo l’elezione delle Rsu.  “Siamo cresciuti ulteriormente nell’Asl, passando al 40% della rappresentanza”, ha detto in conferenza stampa Pietro Antonacchio, segretario della Cisl Funzione pubblica di Salerno. “Nell’Azienda sanitaria i rappresentanti della Cisl sono passati da 19 a 21 (su 54 seggi da ripartire), mentre al “Ruggi”- ottenendo il 30,49% – si è ridotto il gap…

Continua
Rapporto Osservasalute: al sud si muore di più Cronaca 

Rapporto Osservasalute: al sud si muore di più

In Italia si muore meno per tumori e malattie croniche ma solo dove la prevenzione funziona, ovvero principalmente nelle regioni settentrionali. Al Sud, invece, la situazione è opposta: il tasso di mortalità per queste malattie è infatti maggiore di una percentuale che va dal 5 al 28% e la Campania è la regione con i dati peggiori. Italia spaccata a metà. Si conferma in sanità il divario tra Nord-Sud, “con ricadute anche gravi sulla salute degli italiani lungo lo Stivale, come dimostra anche l’ampia disparità in Italia sulla capacità di…

Continua
Ospedale Ruggi: De Luca invita a fare una corsa per costruirne uno nuovo Cronaca 

Ospedale Ruggi: De Luca invita a fare una corsa per costruirne uno nuovo

Un bando internazionale per selezionare i progettisti del nuovo ospedale Ruggi, un ospedale 4.0- dice Vincenzo De Luca- capace di stare al passo con il nuovo policlinico di Caserta e con l’ospedale del Mare di Napoli. Il presidente della Regione ha le idee molto chiare: rivendicando i risultati positivi dei suoi otto mesi a capo della struttura commissariale per la sanità campana, De Luca immagina un Ruggi tecnologicamente all’avanguardia, dove prenotare visite e prestazioni via internet o con una app sul cellulare, dove possano ritrovarsi le migliori professionalità del territorio….

Continua
Sanità: De Luca incontra dg del Ruggi. Colloquio su riqualificazione ospedali azienda ospedaliera Cronaca 

Sanità: De Luca incontra dg del Ruggi. Colloquio su riqualificazione ospedali azienda ospedaliera

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha incontrato il Direttore Generale dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi di Aragona Giuseppe Longo per fare il punto sulla riqualificazione degli ospedali dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Salerno. Durante l’incontro, il dg ha riconfermato che “non è previsto alcun depotenziamento o chiusura degli ospedali costituenti l’A.O.U. di Salerno. Al contrario, gli obiettivi strategici aziendali prevedono una riqualificazione delle attività assistenziali con interventi di potenziamento del personale e di ristrutturazione edilizia”. Il direttore generale a breve trasmetterà alla Direzione Generale della Tutela della…

Continua
Irregolarità sui tetti di spesa per prestazioni sanitarie dei centri privati accreditati con l’Asl Salerno: 34 indagati Cronaca 

Irregolarità sui tetti di spesa per prestazioni sanitarie dei centri privati accreditati con l’Asl Salerno: 34 indagati

La Procura di Salerno ha notificato 34 avvisi di garanzia ad altrettanti indagati, tra cui figurano amministratori, commissari straordinari e dirigenti che si sono avvicendati dal 2014 al 2016 nell’Asl Salerno, e titolari di alcuni Centri sanitari privati accreditati. Agli indagati gli inquirenti contestano irregolarità in relazione alla determinazione dei tetti di spesa per prestazioni sanitarie erogate da alcuni centri privati accreditati del territorio salernitano. La contestazione riguarderebbe il “mancato adeguamento ai criteri dettati dal DCA (decreto del commissario ad Acta) 85 dell’8.8.2016, in una deliberazione del settembre dello stesso…

Continua
Inchiesta rifiuti: come il percorso della Procura si è intrecciato con Fanpage Cronaca 

Inchiesta rifiuti: come il percorso della Procura si è intrecciato con Fanpage

«Bisogna distinguere tra istigazione a delinquere e infiltrato che ascolta ciò che avviene». Lo dice Antonio Di Pietro, parlando le modalità dell’inchiesta di Fanpage sui rifiuti a Napoli. Di Pietro solleva uno dei tanti dubbi che, in queste ore, autorevoli giuristi e commentatori hanno espresso sul metodo adottato per la videoinchiesta che sta scuotendo la politica campana e nazionale, tra l’altro in piena campagna elettorale il che già sarebbe- per alcuni- un legittimo sospetto. Di Pietro- ex pm di Mani Pulite- dice: «se andiamo a provocare un reato e non…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi