Voi siete qui
Sanità spendacciona, la magistratura contabile accusa Cronaca 

Sanità spendacciona, la magistratura contabile accusa

La Corte dei Conti accusa i manager della sanità di aver sforato i parametri della spending review tra il 2012 ed il 2015 La Procura regionale della Corte dei Conti ha depositato 12 citazioni a giudizio, nei confronti di direttori generali, direttori sanitari ed amministrativi, e dei referenti responsabili per l’attuazione del decreto legge sulla spending review. Il danno erariale complessivo sarebbe di 4,8 milioni di euro alla Regione. Nella maxi inchiesta ci sono le principali strutture sanitarie della Campania, comprese l’Asl Salerno (danno ipotizzato 500.348,00 euro) e l’Azienda ospedaliera…

Continua
De Luca: «Il commissariamento della Sanità campana non ha più senso» Cronaca 

De Luca: «Il commissariamento della Sanità campana non ha più senso»

La presentazione del progetto “Boot Camp” fortemente voluto dalla Regione Campania per promuovere nuove nascite e per stare vicini ai neogenitori, è stata l’occasione per il Governatore De Luca per fare il punto della situazione sulla vicenda relativa al commissariamento della Sanità regionale e non solo.

Continua
Longo: «Il 2019 sarà l’anno del nuovo Ospedale e di 400 nuove assunzioni» Cronaca 

Longo: «Il 2019 sarà l’anno del nuovo Ospedale e di 400 nuove assunzioni»

Per il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Ruggi d’Aragona” il 2019 sarà un anno estremamente importante: alle viste ci sono nuove assunzioni, grazie al piano predisposto dalla Regione Campania, e l’avvio concreto dell’iter per la realizzazione del nuovo ospedale di Salerno.

Continua
Sanità: consegnati al Ruggi di Salerno i primi kit del progetto “Boot Camp” per neogenitori Cronaca 

Sanità: consegnati al Ruggi di Salerno i primi kit del progetto “Boot Camp” per neogenitori

Parte dall’Azienda Ospedaliera Universitaria “Ruggi d’Aragona” il progetto della Regione Campania denominato “Boot Camp”. Alla presenza del Governatore De Luca, dell’assessore alle Pari Opportunità Marciani, del Direttore Generale Longo, di tanti medici e delle studentesse della Scuola di Ostetricia, sono stati consegnati ai responsabili del nosocomio salernitano i primi kit di addestramento per i neogenitori. L’obiettivo è quello di sensibilizzare mamme e papà sulla corretta gestione di un momento importante, come l’arrivo di un bebè, affinchè siano consapevoli dell’impegno necessario per portare avanti uno sviluppo sano del neonato, anche tramite…

Continua
De Luca: «Sulla Sanità della Campania nessuno può più permettersi risatine come avveniva in passato» Cronaca 

De Luca: «Sulla Sanità della Campania nessuno può più permettersi risatine come avveniva in passato»

«Sulla Sanità della Campania nessuno può più permettersi risatine come avveniva in passato», ha affermato da Avellino Vincenzo De Luca, intervenendo al convegno promosso per la presentazione della unità mobile dell’Asl per lo screening oncologico della mammella. «Andremo avanti nel cambiamento che abbiamo impresso, sempre più convinti che se non cambiamo le cose adesso non le cambieremo più», ha poi aggiunto il presidente della giunta regionale, Vincenzo De Luca, intervenendo al convegno promosso dalla Asl di Avellino sugli screening oncologici e alla inaugurazione di una unità mobile per lo screening…

Continua
Sanità campana: De Luca annuncia assunzioni. Ecco dove e come Cronaca 

Sanità campana: De Luca annuncia assunzioni. Ecco dove e come

Le assunzioni in sanità possono essere il punto di svolta, a patto che si accompagnino ad una programmazione seria dei servizi sul territorio, basata sui fabbisogni. Dunque un’offerta di salute che parta dalle necessità  reali delle persone e non dal mero fattore politico-elettorale. D’altronde, che si volesse voltare pagina rispetto ad un assetto di clientele cinquantennali lo aveva detto proprio Vincenzo De Luca. Condividendo la richiesta del Ministero della Salute di tagliare le divisioni complesse, laddove ci sono più primari che pazienti da assistere. La svolta che De Luca definisce…

Continua
Sanità, De Luca dà il via libera all’assunzione di 7600 dipendenti Cronaca 

Sanità, De Luca dà il via libera all’assunzione di 7600 dipendenti

Il governatore De Luca ha annunciato, a margine di un appuntamento in sala giunta, di aver apposto la firma ai decreti per il piano per il personale della sanità “Ho firmato i decreti per il piano per il personale della sanità, approvando l’assunzione di 7600 dipendenti nel settore in Campania”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il governatore ha spiegato di aver approvato “tutti i piani per il personale presentati dalle Asl e dalle aziende ospedaliere della Campania. Parliamo di 7600 nuovi posti, di cui,…

Continua
Istituto Pascale e Università russa di Perm avviano collaborazione in campo sanitario Curiosità 

Istituto Pascale e Università russa di Perm avviano collaborazione in campo sanitario

L’Istituto Pascale di Napoli sempre più punto di riferimento oncologico. Da Perm, città russa resa famosa dal dottor Zivago di Pasternak, arriva l’invito al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per collaborazioni in campo sanitario. «Siamo onorati – dice il direttore del Pascale, Attilio Bianchi – per l’attenzione riservataci dall’Università di Perm. Segno che i nostri sforzi e il nostro impegno sono riconosciuti sempre più a livello internazionale e che dobbiamo continuare su questa strada. Molto interessante, inoltre, la proposta del Governatore della Regione di Perm di estendere la…

Continua
Si sgonfia il caso dell’Umberto I: ieri vertici in Regione, oggi assemblea a Nocera Cronaca 

Si sgonfia il caso dell’Umberto I: ieri vertici in Regione, oggi assemblea a Nocera

Sembra sgonfiarsi il caso dell’ospedale Umberto I. Un caso montato dopo le dichiarazioni del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, a difesa di un presidio che riteneva declassato dal piano ospedaliero regionale. Tesi confutata subito dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, anche durante un incontro pubblico a Nocera Superiore. De Luca aveva ricordato a Torquato, vedendolo seduto in platea, che l’Umberto I non poteva essere Dea di II livello- ovvero presidio dotato di un certo numero di strutture complesse e specialità- poiché non sussistono i requisiti minimi di…

Continua
Sanità: De Luca richiama il sindaco di Nocera Inferiore. «Stop a polemiche inutili» Cronaca 

Sanità: De Luca richiama il sindaco di Nocera Inferiore. «Stop a polemiche inutili»

L’agro nocerino sarnese ha avuto tantissimo dalla Regione Campania in tema di Sanità. Lo dice Vincenzo De Luca, richiamando il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato, rispetto ad alcune polemiche sul nosocomio Umberto I. Torquato aveva lanciato un appello affinché si riconoscesse all’ospedale nocerino il Dea di II livello. Il Governatore, pur riconoscendo l’assoluta eccellenza di alcuni reparti, ha spiegato perché non è possibile e ripercorso quanto fatto per salvare i livelli essenziali di assistenza in tutto l’agro. 

Continua