Voi siete qui
Sarno: incendio distrugge deposito in azienda manufatti edili Cronaca 

Sarno: incendio distrugge deposito in azienda manufatti edili

Vasto incendio all’Azienda Macemar, che si occupa di manufatti in cemento e prodotti edili, nel Comune di Sarno. Un deposito di 2200 mq – di cui 400 a capannone chiuso – è andato totalmente distrutto. L’intero complesso aziendale è stato sottoposto a sequestro preventivo dall’Autorità Giudiziaria, che ora dovrà chiarire le origini delle fiamme. Al momento non si esclude nulla. Sono intervenute la squadra di Sarno e l’autobotte di Salerno.

Continua
Sarno: ladro in fuga finisce in ospedale Cronaca 

Sarno: ladro in fuga finisce in ospedale

Aveva previsto tutto: il furto e la fuga, il ladro che ieri sera a Sarno, dopo aver alleggerito un negozio, ha cercato di scappare lanciandosi da un balcone… L’atterraggio, però, dopo il volo di oltre 4 metri non è stato dolce e il malvivente, prima ha perso i sensi e poi è finito in ospedale. Il fatto è accaduto la scorsa notte. L’uomo, a quanto pare da solo, è entrato in azione in un negozio in via Matteotti. Ha fatto razzia di più oggetti di valore, poi si è lanciato…

Continua
Passaggio a livello impazzito, tragedia sfiorata a Sarno Cronaca 

Passaggio a livello impazzito, tragedia sfiorata a Sarno

Le sbarre non si abbassano al passaggio del treno Il treno passa ma le sbarre restano aperte. Tragedia sfiorata a Sarno in via Roma per il mal funzionamento del passaggio a livello. Solo per un puro caso in quel momento nessun veicolo stava attraversando i binari. L’impatto con il treno in velocità molto probabilmente sarebbe stato fatale. Un episodio inquietante ma non del tutto inaspettato. Da tempo, da quando circa un mese fa Eav aveva deciso di togliere il casellante, i residenti della zona e i sindacati avevano lanciato l’allarme….

Continua
Espulso cittadino pakistano residente a Sarno per attività terroristica Cronaca 

Espulso cittadino pakistano residente a Sarno per attività terroristica

Il presunto terrorista è stato bloccato all’aeroporto di Napoli Capodichino non appena sbarcato dal volo Turkish Airlines proveniente da Istanbul. Si tratta di pakistano di 38 anni, già residente nel Comune di Sarno, con regolare permesso di soggiorno. Per gli investigatori può essere considerato una minaccia per la sicurezza del Paese, poiché ritenuto capace di agevolare, in vario modo, organizzazioni o attività terroristiche, anche internazionali. E’ sospettato di essere inserito in un network operativo composto da soggetti noti per aver assunto posizioni religiose radicali di fede sciita e coinvolti nella…

Continua
Cadono in un canale, cane e padrone portati in salvo da due agricoltori Cronaca 

Cadono in un canale, cane e padrone portati in salvo da due agricoltori

Sono stati salvati da due contadini, il cane e padrone che erano finiti in un canale di messa in sicurezza post frana. Il fatto è accaduto nel primo pomeriggio nella periferia di Episcopio a Sarno, quando un uomo, in compagnia del suo cane, percorrendo la strada che lambisce una vasca di contenimento, è finito nel canale. Anzi, è stato il cane a cadere per primo nell’opera di messa in sicurezza che canalizza le acque lungo il Monte Saro. L’uomo, per aiutare il suo amico a quattro zampe, è sceso lungo…

Continua
Asl Salerno smentisce video “hot” all’ospedale di Sarno. Preannunciate azioni legali Cronaca 

Asl Salerno smentisce video “hot” all’ospedale di Sarno. Preannunciate azioni legali

In riferimento alla notizia apparsa su alcune testate on line ed al relativo video postato su alcuni social, con scene di sesso che si sarebbe consumato fra operatori all’interno dell’Ospedale di Sarno, l’Asl di Salerno ha prontamente disposto le opportune verifiche, a seguito delle quali si è in grado di assicurare che la notizia riportata è completamente falsa, e destituita di ogni fondamento. La descrizione dei personaggi non corrisponde ad alcun operatore in servizio presso l’ospedale di Sarno, ed il video è stato girato in ambienti sicuramente estranei al “Villa Malta”….

Continua
Sarno: arrestati due ladri di motocicli Cronaca 

Sarno: arrestati due ladri di motocicli

Rubavano motorini i due fratelli poco più che ventenni finiti agli arresti domiciliari a Sarno. Le due ordinanze del GIP presso il Tribunale di Salerno su richiesta del Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Salerno sono state emesse a seguito di indagini condotte dai poliziotti che hanno consentito di ritenere i due fratelli, già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti, responsabili di due furti di motocicli, avvenuti a Salerno il 30 marzo 2018 (uno rubato in via Benedetto Croce e l’altro in via Nizza). Entrambi i…

Continua
Cronaca 

Una famiglia di Sarno finisce nei guai per aver ospitato a Sarno un giovane vicino all’attentatore Charleroi, in Belgio. Ad essere indagate in tutto sono tre persone, due sarnesi, un uomo e una donna di 52 e 25 anni, e un 24enne marocchino Nel mese di dicembre di due anni fa offrirono un rifugio a un nordafricano del Magreb che aveva contatti con altri suoi connazionali nel Paese belga, tutti inquadrati nell’associazione con finalità di terrorismo internazionale. Tra questi figurava anche Khaled Babouri,l’autore dell’attentato ai due poliziotti belgi a colpi…

Continua
Spari nell’agro: oggi udienza di convalida per l’arresto del 27enne fermato dalla Polizia Cronaca 

Spari nell’agro: oggi udienza di convalida per l’arresto del 27enne fermato dalla Polizia

Le decisioni del gip De Vita del Tribunale di Nocera saranno rese note nelle prossime ore. L’udienza per la convalida del fermo di Luca Criscuolo, 27 anni, è terminata in tarda mattinata, quando il giudice si è riservato di decidere. Insieme al suo legale, Criscuolo era chiamato a spiegare il perché degli spari all’indirizzo di persone che in alcuni casi nemmeno conosceva. Tre giorni di autentico terrore, nei Comuni di Cava de’ Tirreni, Sarno, Pagani e Nocera Inferiore. Due le persone ferite dalle pallottole esplode da Criscuolo, laureato, di buona…

Continua
Legambiente: “la tragedia di Sarno non ha insegnato nulla” Cronaca 

Legambiente: “la tragedia di Sarno non ha insegnato nulla”

Presentato il dossier che analizza le cause della tragedia e lo stato attuale Uno studio attento, ricco di dati, per analizzare le cause della tragedia e la situazione attuale. A vent’anni dal 5 maggio 1998 Legambiente presenta un dossier sull’alluvione che ha colpito cinque comuni e causato la morte di 160 persone. Si chiama “Fango. Il modello Sarno vent’anni dopo” la ricerca con numeri, storie sul rischio idrogeologico, stato dei lavori, abusivismo e consumo di suolo nell’area colpita dalla frana. La realizzazione di una rete di circa 20 km di…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi