Voi siete qui
Salerno Solidale, festa di Carnevale per anziani e bambini al Centro Sociale Cronaca 

Salerno Solidale, festa di Carnevale per anziani e bambini al Centro Sociale

Aria di festa, profumo di carnevale, di allegria, spensieratezza, gioia. E’ stata una mattinata davvero speciale quella che, all’insegna dell’integrazione, hanno vissuto gli anziani dei servizi socio assistenziali, dell’assistenza domiciliare, della Casa Albergo Immacolata Concezione e del Centro Diurno Francesco Petraglia assieme ai bambini dell’Istituto Filippo Smaldone di Salerno. Tra balli scatenati, grazie all’irresistibile verve del simpatico Mario, e sfilate di mascherine lo scambio generazionale ha regalato tanti sorrisi. Le maschere più applaudite, non ce ne vogliano l’Uomo Ragno, i Pigiamini, le Principesse Disney e i rappresentanti delle forze dell’ordine,…

Continua
Disabilità; contributi per adeguamento immobili privati: Regione riattiva il fondo Cronaca 

Disabilità; contributi per adeguamento immobili privati: Regione riattiva il fondo

L’assessore alle politiche sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano, ha annunciato il recupero dei fondi per rispondere alle richieste dei cittadini disabili sui contributi per lavori di adeguamento in abitazioni private, fatti per abbattere le barriere architettoniche. Il fondo ha una dotazione di svariate migliaia di euro ed è stato riattivato dalla Regione Campania. Dovrebbero chiudersi pratiche aperte da anni. (intervista al Liratg)

Continua
Un melograno, simbolo di speranza, nel giardino di Radioterapia al Ruggi Curiosità 

Un melograno, simbolo di speranza, nel giardino di Radioterapia al Ruggi

L’occasione è data dalla 17ma giornata mondiale contro il cancro infantile. Il messaggio è di quelli importanti per chi affronta il percorso difficile della Radioterapia. Vita, abbondanza e prosperità assumono la forma di un albero di melograno, quello piantato nel giardino dell’Ospedale Ruggi su cui si affaccia proprio il reparto di Radioterapia pediatrica. Il melograno testimonia la sensibilità della città di Salerno ma anche il segno di una speranza senza fine, visti i notevoli progressi fatti dalla ricerca scientifica negli ultimi anni.  Ogni anno in Italia si ammalano di tumore…

Continua
A Salerno apre lo Sportello per la creazione di impresa per i giovani dai 16 ai 35 anni Curiosità 

A Salerno apre lo Sportello per la creazione di impresa per i giovani dai 16 ai 35 anni

Sarà inaugurato mercoledì 9 gennaio, alle ore 16,00, lo Sportello per la creazione di impresa, la linea di intervento della Regione Campania pensata per accompagnare i giovani dai 16 ai 35 anni nella acquisizione delle competenze utili alla realizzazione del proprio progetto di impresa. Presso il Centro Polifunzionale Arbostella, i giovani che avranno superato la selezione potranno partecipare ai laboratori gratuiti tenuti da operatori qualificati. l progetto è finanziato dalla Regione Campania – POR FSE 2014/2020 ed è realizzato dal Comune di Salerno in partenariato con  ARCI Salerno, ARCI Ragazzi,…

Continua
Nino Savastano: “sul decreto sicurezza bisogna ascoltare i sindaci” Cronaca 

Nino Savastano: “sul decreto sicurezza bisogna ascoltare i sindaci”

L’assessore alle politiche sociali del Comune di Salerno invita il Governo ad ascoltare i territori Sul decreto sicurezza di Salvini, tanto discusso in questi giorni, ascoltiamo Nino Savastano. Secondo l’assessore alle politiche sociali del Comune di Salerno il Governo farebbe bene ad ascoltare i sindaci.

Continua
Vertice a Palazzo di Città per coordinare l’assistenza ai senza fissa dimora Cronaca 

Vertice a Palazzo di Città per coordinare l’assistenza ai senza fissa dimora

Stamattina, vertice a Palazzo di Città per definire nel dettaglio l’accoglienza dei senza fissa dimora. L’intervista all’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano

Continua
Asili nido, esperti a confronto  sul modello Salerno Curiosità 

Asili nido, esperti a confronto sul modello Salerno

Il 29 e 30 novembre esperti a confronto nella convention organizzata dal Consorzio La Rada e dal Gruppo Operativo CGM per discutere delle novità introdotte dalla recente normativa L’assessore comunale alle politiche sociali, Nino Savastano anticipa: “Pronti ad aprire altri due asili nido tra Fuorni e il centro storico. Salerno unica città del sud ai livelli di Toscana ed Emilia Romagna. Nuovi investimenti e nidi aperti di sabato sera: così potenziamo il nostro servizio” Il 29 e 30 novembre si terrà a Salerno il convegno di studi dal titolo “L’approccio…

Continua
La politica dell’accoglienza a Salerno, presto nuovi centri Cronaca 

La politica dell’accoglienza a Salerno, presto nuovi centri

L’assessore Savastano parla dei progetti che saranno realizzati a breve Il Comune di Salerno è impegnato su più fronti nel settore delle politiche sociali. L’assessore Nino Savastano ci parla dei centri di accoglienza che apriranno a breve. In vista del prossimo freddo invernale, è stato trovato un accordo con i frati Cappuccini di piazza San Francesco per i senzatetto. Ad Ogliara un bene confiscato alla camorra diventerà un centro rifugio per le donne e non solo.

Continua
A Matierno incontro sulla legalità con i giovani e la musica Cronaca 

A Matierno incontro sulla legalità con i giovani e la musica

Il questore Errico al centro per la legalità di Matierno: “importante parlare ai giovani” La musica può essere un ottimo mezzo per veicolare messaggi positivi. Un conduttore naturale di pace, serenità e condivisione di valori. La Cooperativa Galahad attraverso la musica parla di legalità, in una zona sensibile come quella di Matierno. Presso l’ex scuola del quartiere collinare di Salerno si è svolta l’iniziativa organizzata in collaborazione con l’associazione Musikattiva, la Cooperativa Giovamente e la Parrocchia dei Santi Felice e Giovanni in Pastorano. Hanno partecipato anche altre associazioni che operano…

Continua
Casa di Valeria: prosciolto assessore Savastano con altri tre indagati Cronaca 

Casa di Valeria: prosciolto assessore Savastano con altri tre indagati

Abuso d’ufficio e turbativa d’asta erano i reati ipotizzati nel fascicolo di indagine aperto dal sostituto procuratore Rocco Alfano a carico di Nino Savastano, assessore alle politiche sociali del Comune di Salerno, ma anche di altre tre persone: segnatamente Tommaso Esposito e Rosario Caliulo, avvicendatisi quali dirigenti del settore politiche sociali all’epoca dei fatti contestati ed il presidente della cooperativa che vinse il bando di gara finito sotto inchiesta: Archimede Fasano. Per tutti e quattro, ieri, il giudice per le indagini preliminari Stefano Berni Canani ha accolto la richiesta di…

Continua