Voi siete qui
Giustizia per le 26 migranti morte: condannati i due scafisti Cronaca 

Giustizia per le 26 migranti morte: condannati i due scafisti

Dopo quasi un anno e mezzo è arrivata la condanna per i due scafisti, riconosciuti dai migranti della Cantabria, la nave spagnola che approdò nel porto di Salerno nel novembre 2017, con 26 corpi di donne morte in mare a bordo. Ognuno di loro è stato condannato a 6 anni di reclusione. Le accuse nei confronti dei due uomini sono state favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed omicidio colposo, anche se in misura minore rispetto a quelli contestati inizialmente. Infatti non tutti e 26 i decessi sono stati ricondotti ai due scafisti. Diverse le…

Continua
Sbarco migranti a Salerno, proseguono le indagini per individuare eventuali scafisti Cronaca 

Sbarco migranti a Salerno, proseguono le indagini per individuare eventuali scafisti

Dopo lo sbarco,  la Prefettura di Salerno ha attivato il sistema di accoglienza e assistenza, mentre la squadra mobile della polizia, le indagini per individuare eventuali scafisti. Per ora non risultano persone fermate , ma il lavoro è lungo e complesso. Tra le persone a bordo, vi era anche un ragazzo della Nuova Guinea ferito lievemente da un’arma da fuoco quando si trovava ancora in Libia. Il fatto sarebbe avvenuto quindici giorni fa, prima che si imbarcasse e a ferirlo sarebbe stato uno scafista, rimasto però in patria. Al momento…

Continua
Migranti: tra i 400 disperati, 2 cadaveri, molti ustionati e 40 donne Cronaca 

Migranti: tra i 400 disperati, 2 cadaveri, molti ustionati e 40 donne

È attraccata al Molo Manfredi di Salerno la nave Gregoretti che ha trasportato 400 migranti di provenienza prevalentemente subsahariana, recuperati nel corso di più salvataggi. Sulla nave – oltre ai cadaveri di due donne recuperate già morte in due distinti interventi – vi erano anche 354 uomini, 40 donne e almeno una decina di minori accompagnati e non. Non sono state riscontrate emergenze sanitarie ma, rispetto alle scorse volte, sono stati registrati molti casi di ustionati. Diverse anche le donne incinte che verranno sottoposte a controlli all’ospedale Ruggi di Salerno,…

Continua