Voi siete qui
Fonderie Pisano: rinviata al 16 aprile udienza su morti sospette. Scioperano i penalisti Cronaca 

Fonderie Pisano: rinviata al 16 aprile udienza su morti sospette. Scioperano i penalisti

Rinviata al 16 aprile prossimo l’udienza davanti al gup del Tribunale di Salerno riguardo la presunta connessione tra le morti per tumore a Fratte e la presenza inquinante delle Fonderie Pisano. Il rinvio è motivato dall’astensione degli avvocati penalisti, come già anticipato ieri dal nostro telegiornale. Il 16 aprile sarà discussa la richiesta d’archiviazione formulata dal sostituto procuratore Roberto Penna. E’ il titolare del fascicolo di indagine scaturito dalle denunce di alcuni residenti e del comitato Salute e Vita. In una lettera alla Procura erano denunciate almeno duecento morti sospette…

Continua
Sciopero trasporti: a Salerno l’85% di adesioni alle quattro ore di stop Cronaca 

Sciopero trasporti: a Salerno l’85% di adesioni alle quattro ore di stop

E’ di oltre l’85% la percentuale di adesione allo sciopero del trasporto pubblico locale, a Salerno. Ad ufficializzare il dato sono fonti sindacali della Filt Cgil. Gli operatori del trasporto pubblico hanno scioperato per quattro ore contro l’intenzione del Parlamento europeo di modificare gli orari di riposo e di guida, oltre che liberalizzare il trasposto di persone a lunga percorrenza, cancellando di fatto il trasporto pubblico extraurbano. il sindacato sostiene che in questo modo aumenteranno i turni massacranti, con rischi per la sicurezza stradale e dei passeggeri.

Continua
Treofan: domani nuovo vertice al MiSe. In corso contatti con l’India per Jindal Cronaca 

Treofan: domani nuovo vertice al MiSe. In corso contatti con l’India per Jindal

Gli indiani di Jindal group hanno continuato a spostare gli ordinativi dalla fabbrica di Battipaglia in Germania o nel sito di Terni. Noncuranti della trattativa in corso al Ministero dello Sviluppo Economico sul futuro di Treofan. Mentre la delegazione senza poteri, guidata da Manfred Kaufmann, prendeva tempo dinanzi ai rappresentanti del governo e del parlamento italiano, dei Comuni della Piana, dei sindacati e dei lavoratori, i nuovi proprietari rendevano palese una strategia di svuotamento del sito di Battipaglia. Il che costituisce una premessa negativa, in vista della presentazione del piano…

Continua
Lunedì 17 sciopero generale dei lavoratori del comparto elettrico, gas e acqua Curiosità 

Lunedì 17 sciopero generale dei lavoratori del comparto elettrico, gas e acqua

E’ stato proclamato il prossimo 17 dicembre lo sciopero generale delle maestranze del comparto elettrico, gas e acqua. Sono migliaia i posti di lavoro a rischio in Italia, 500 anche in Campania. A mobilitarsi c’è anche la provincia di Salerno, che può contare circa 200 operai nel settore. Si tratta di una mobilitazione di otto ore per scongiurare gli effetti dell’applicazione dell’articolo 177 del codice degli appalti, la riforma del servizio idrico integrato e l’esclusione della geotermia convenzionale dalle fonti di energia rinnovabili. «Sappiamo tutti che il decreto Bersani e…

Continua
Sanità privata verso lo stato di agitazione Cronaca 

Sanità privata verso lo stato di agitazione

«Un comparto mortificato da anni» dicono insieme Cisl Fp, Cgil Fp e Uil Fpl Un comparto da anni mortificato a causa di politiche di negazione dei diritti fondamentali di lavoratori e cittadini. Sono queste le motivazioni, scritte nere su bianco, alla base del possibile sciopero della sanità privata che dovrebbe tenersi in provincia di Salerno, dopo la mobilitazione del settore in tutta la regione Campania ad opera delle sigle sindacali di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl. «Blocco delle trattative sul rinnovo contrattuale, negazione di arretrati contrattuali da oltre…

Continua
Continua il braccio di ferro tra il preside dell’Ipsar Virtuoso e gli studenti Cronaca 

Continua il braccio di ferro tra il preside dell’Ipsar Virtuoso e gli studenti

Nuovo capitolo nel confronto a distanza tra il preside e gli studenti dell’Ipsar Virtuoso  La polemica diventata quasi un braccio di ferro politico tra gli studenti dell’istituto Virtuoso di Salerno ed il loro dirigente scolastico, Gianfranco Casaburi, rischia di diventare grottesca. Chiarito che le intenzioni del preside erano e sono quelle di mettere al corrente le famiglie della traccia educativa che la scuola intende dare, di consentire ai genitori di decidere se ritenere corretto o meno l’atteggiamento dei figli, restano sul tappeto tutti gli interrogativi della prima ora sull’opportunità o…

Continua
Il preside del Virtuoso di Salerno spiega le ragioni del provvedimento di sospensione degli studenti Cronaca 

Il preside del Virtuoso di Salerno spiega le ragioni del provvedimento di sospensione degli studenti

Il dirigente dell’istituto Virtuoso di Salerno Gianfranco Casaburi resta sulle proprie posizioni: gli studenti che venerdì si sono assentati dalle lezioni saranno sospesi se non produrranno, entro lunedì, una giustificazione firmata dai genitori. Un provvedimento che fa discutere, per alcuni troppo rigido, che ha avuto un inaspettato rilievo mediatico. Venerdì gli studenti erano in piazza per protestare contro le politiche legate alla scuola messe in atto dal governo. Il dirigente scolastico del Virtuoso è stato perfino accusato di non aver garantito il diritto allo sciopero ma è lo stesso Casaburi…

Continua
I penalisti salernitani: ok la Cittadella ma molte cose da rivedere Cronaca 

I penalisti salernitani: ok la Cittadella ma molte cose da rivedere

Poco, o meglio nulla di fatto, dopo i 4 giorni di astensione degli avvocati della Camera Penale. Lo sciopero, capeggiato dal presidente, l’avv. Michele Sarno, era stato programmato per sollecitare, ancora una volta, il Presidente della Corte di Appello e del Tribunale di Salerno per ottenere delle risposte rispetto alle problematiche relative alla cittadella giudiziaria.

Continua
Sciopero Serie B, lunedì riunione dei capitani a Roma Sport 

Sciopero Serie B, lunedì riunione dei capitani a Roma

L’avvio del campionato di Serie B non è affatto scontato. Lunedì i capitani delle squadre del torneo cadetto si incontreranno a Roma. La presa di posizione dell’Assocalciatori è netta: col format a 19 squadre si corre seriamente il rischio che molti giocatori si ritrovino senza contratto a causa della cura “dimagrante” stabilita d’imperio da Figc e Lega B. Per questo motivo Tommasi, Calcagno e Grazioli stanno spingendo i diretti interessati verso una presa di coscienza del problema e, nel corso della riunione di lunedì a Roma, si valuterà seriamente l’ipotesi…

Continua
Bus Italia, revocato lo sciopero annunciato nei giorni scorsi Cronaca 

Bus Italia, revocato lo sciopero annunciato nei giorni scorsi

Bus Italia comunica la revoca dello sciopero annunciato lo scorso 18 giugno. Questo il testo del comunicato: “Si avvisa la spettabile clientela che, avendo provveduto il Comune di Salerno a pianificare il pagamento di quanto dovuto a Busitalia Campania per i servizi di TPL urbani aggiuntivi, al momento nessun servizio di trasporto urbano sul territorio cittadino verrà sospeso. Si assicura, pertanto, il regolare svolgimento della linea 13 feriale e delle linee festive A, B, 2, 13, 20, 25, 39, 40, dei servizi delle Vigilie di Natale e Capodanno delle linee…

Continua