Voi siete qui
Vertenza Silba: ancora stipendi arretrati. Uil minaccia azioni legali Cronaca 

Vertenza Silba: ancora stipendi arretrati. Uil minaccia azioni legali

Il gruppo Silba chiede tempo ai sindacati per l’erogazione dello stipendio di aprile. La società, proprietaria delle strutture sanitarie di Roccapiemonte e Cava de’ Tirreni, ha spiegato in una nota indirizzata ai rappresentanti dei lavoratori di non avere ancora nella propria disponibilità la somma per adempiere al pagamento, come avvenuto invece lo scorso mese di marzo. Sulla vicenda, inoltre, la Silba ha assicurato di aver sollecitato l’Asl al rimborso dei crediti maturati, per soddisfare così le esigenze delle maestranze. L’amministratore della società, Giovanni di Giura, ha anche annunciato l’avvio di…

Continua
Lavoratori del gruppo Silba ancora senza stipendio Cronaca 

Lavoratori del gruppo Silba ancora senza stipendio

I sindacati non hanno ricevuto alcuna risposta sulla vertenza Silba e si riapre il caso che vede protagonisti 350 lavoratori impegnati presso le strutture di Cava de’ Tirreni e Roccapiemonte. Dopo l’ultimatum lanciato la scorsa settimana, infatti, le parti sociali non hanno ricevuto garanzie sulla liquidazione degli stipendi di marzo. Così, le segreterie provinciali di Uil e Cisl hanno scritto direttamente al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per sottolineare il mancato rispetto dell’accordo firmato lo scorso 21 marzo che aveva portato serenità. La Silba ha sottoscritto un’intesa, unitamente…

Continua