Voi siete qui
Antonio Capezzuto, eletto segretario CgilFP Salerno. Succede al compianto Angelo de Angelis Cronaca 

Antonio Capezzuto, eletto segretario CgilFP Salerno. Succede al compianto Angelo de Angelis

È Antonio Capezzuto il nuovo segretario generale della Fp Cgil Salerno. L’assemblea generale della categoria, riunita in seguito alla prematura scomparso di Angelo De Angelis – cui è stato tributato un minuto di silenzio alla presenza dei familiari – ha approvato all’unanimità la proposta avanzata dalla segretaria generale della Fp Cgil Nazionale, Serena Sorrentino, che ha introdotto i lavori che si sono svolti nel salone del Bar Moka di Salerno. «La Funzione Pubblica a Salerno – ha detto Sorrentino – aveva bisogno di una figura di garanzia che tenesse unita…

Continua
Salerno, per il segretario Fnsi: “L’informazione è sotto attacco” Cronaca 

Salerno, per il segretario Fnsi: “L’informazione è sotto attacco”

Sul tavolo le 4 lettere di licenziamento de “La Città” e le 6 minacciate a TdS «Sono state consegnate le lettere di licenziamento ai quattro giornalisti de la Città di Salerno. Due di questi sono componenti del Cdr. La Federazione nazionale della stampa italiana e il Sindacato unitario giornalisti della Campania hanno immediatamente attivato le procedure per denunciare l’azienda per comportamento antisindacale». Lo hanno ribadito alla folta platea riunitasi a palazzo Sant’Agostino il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, accorso a Salerno, insieme al segretario del Sindacato unitario giornalisti della…

Continua
Incendio in galleria: Sessa (Cgil) ipotizza irregolarità Cronaca 

Incendio in galleria: Sessa (Cgil) ipotizza irregolarità

Il segretario generale della Cgil Provincia di Salerno, Arturo Sessa, commenta l’ennesimo incidente sul lavoro. In attesa della ricostruzione dei fatti, si può ipotizzare il mancato rispetto di alcune norme in materia di incendi e fiamme libere. (interviste al LiraTg)

Continua
Sappe “nel carcere di Salerno o si muore o si evade” Cronaca 

Sappe “nel carcere di Salerno o si muore o si evade”

Un suicidio tentato nel carcere di Avellino ed uno, purtroppo, portato a termine nel carcere di Salerno, dove ieri mattina una 44enne è stata trovata senza vita, riaccendono l’allarme sulla situazione delle carceri in Campania. A denunciare lo stato di emergenza in cui versa la casa circondariale di Fuorni è il Sappe. «Il dramma di ieri – commenta rammaricato Emilio Fattorello, segretario nazionale del Sappe – lascia un segno indelebile, costituendo una sconfitta per tutti. Da tempo, come sindacato, denunciamo le critiche condizioni operative della Sezione femminile del carcere di…

Continua
Congresso Cgil, a Salerno ultima giornata di confronto Curiosità 

Congresso Cgil, a Salerno ultima giornata di confronto

«Senza investimenti non c’è crescita e se questo Paese non torna a produrre nuova ricchezza è chiaro che non ci sarà lavoro. Per ripartire occorrono investimenti, che non sono solo quelle materiali, ma anche quelli immateriali. Il più grande investimento deve riguardare lo stato sociale». La ricetta per superare la crisi arriva dal segretario nazionale della Cgil, Franco Martini ospite, questa mattina, del V Congresso della Cgil di Salerno. Il lavoro è il futuro del mezzogiorno è stato il tema di confronto per gli gli oltre 61mila iscritti.

Continua
Flai Cgil Campania, Carotenuto riconfermato segretario Curiosità 

Flai Cgil Campania, Carotenuto riconfermato segretario

Si è chiuso oggi, al Grand Hotel Salerno, l’ottavo congresso della Flai Cgil Campania che ha riconfermato alla guidaGiuseppe Carotenuto, 54anni. Solidarietà alle vittime del maltempo che in Campania ha provocato morti e danni ingenti al mondo agricolo e una dura condanna al Governo che vuole smantellare la legge sul caporalato, sono stati gli aspetti analizzati nel corso della giornata conclusiva. Per il sindacato «serve un lavoro di prevenzione e non di mera gestione dell’emergenza» quando si verificano fenomeni atmosferici di questa portata. Mentre sulla legge 199 è stata ribadita la necessità…

Continua
Francesca D’Elia segretaria Fiom Cgil provinciale Cronaca 

Francesca D’Elia segretaria Fiom Cgil provinciale

L’Assemblea Generale della Fiom CGIL di Salerno, al termine del V° Congresso Provinciale che si è tenuto nella odierna giornata presso il Centro Sociale di Salerno, ha votato all’unanimità la nuova segretaria, Francesca D’Elia. D’Elia è la prima donna nella storia della Fiom dell’intera Regione Campania a ricoprire questa carica. Nel corso degli anni ha maturato esperienze Sindacali notevoli che l’ha vista protagonista in alcune importanti vertenze tra cui quella delle Fonderie Pisano ed Arechi Multiservice. Appena eletta, la neo Segretaria ha ringraziato i compagni delle Segreterie Provinciali Regionali Fiom…

Continua
Fonderie, il punto dopo richiesta archiviazione dell’inchiesta per reati ambientali Cronaca 

Fonderie, il punto dopo richiesta archiviazione dell’inchiesta per reati ambientali

Da alcuni anni le Fonderie Pisano si sono trovate nel mezzo di una contesa tra diritto alla salute e diritto al lavoro. Tra aperture e chiusure imposte dalla Procura, l’azienda salernitana ha perso circa il 60% del fatturato e numerose commesse con i dipendenti costretti a lavorare a rotazione, tra cassa integrazione o solidarietà. Pochi giorni fa, però, i periti della Procura di Salerno hanno dichiarato che non c’è prova scientifica del nesso di causalità tra la presenza delle Pisano a Fratte e l’inquinamento e le morti per tumore degli…

Continua
Il progetto “#SOSCaporalato” della Fai Cisl sbarca a Salerno Cronaca 

Il progetto “#SOSCaporalato” della Fai Cisl sbarca a Salerno

#SOSCaporalato registra già 15 richieste d’aiuto dai lavoratori impegnate nelle campagne del Vallo di Diano, Piana del Sele e Agro nocerino sarnese. Quindici richieste d’aiuto dal territorio salernitano. E’ il primo bilancio dell’iniziativa #SOSCaporalato, la campagna di sensibilizzazione promossa dalla Fai Cisl nazionale e partita il 29 maggio scorso in tutta Italia con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e rafforzare il contrasto allo sfruttamento dei lavoratori e delle lavoratrici del comparto agricolo. Vallo di Diano, Agro nocerino sarnese e Piana del Sele le aree più critiche, come emerso questa mattina…

Continua
Fai Cisl traccia primo bilancio della campagna #SOSCaporalato Cronaca 

Fai Cisl traccia primo bilancio della campagna #SOSCaporalato

Quindici richieste d’aiuto dal territorio salernitano. E’ il primo bilancio dell’iniziativa “#SOSCaporalato”, la campagna di sensibilizzazione promossa dalla Fai Cisl nazionale e partita il 29 maggio scorso in tutta Italia con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e rafforzare il contrasto allo sfruttamento dei lavoratori e delle lavoratrici del comparto agricolo. Vallo di Diano, Agro nocerino sarnese e Piana del Sele le aree più critiche, come emerso questa mattina durante la conferenza stampa organizzata presso la sede della Cisl Salerno per presentare il progetto a livello provinciale. “Il caporalato, nelle sue…

Continua