Omicidio Vassallo: test Dna su 94 persone. Si cerca l’assassino

Più che una svolta si tratta di un passaggio quasi obbligato: la decisione degli inquirenti che indagano sull’omicidio di Angelo Vassallo di sottoporre al test del Dna quasi cento persone della cerchia del sindaco di Pollica Acciaroli assomiglia molto ad un tentativo di escludere piuttosto che di includere persone nell’inchiesta. A settembre fanno sette anni dalla morte per mano assassina ignota del sindaco pescatore. E l’anno prossimo scade l’ultima proroga di indagini: per ottenerne un’altra, i magistrati dell’antimafia debbono produrre qualcosa di concreto, proporre elementi convincenti sulla base dei quali…

Continua