Voi siete qui
San Matteo al Comune, si stemperano le polemiche Cronaca 

San Matteo al Comune, si stemperano le polemiche

Come da programma la statua di San Matteo è entrata alle 10 di questa mattina nell’atrio di Palazzo di Città. Ad accogliere l’effige del patrono ed i portatori, c’erano il Sindaco Vincenzo Napoli e una folta schiera di consiglieri ed assessori. Cordiale e sereno il clima tra il Primo Cittadino e monsignor Moretti, mentre le parole più accorate sono state quelle di don Michele Pecoraro, parroco della Cattedrale. Smorzate, dunque, tutte le polemiche dei giorni scorsi: ci sono differenze di vedute ma il rispetto per i ruoli prevale…

Continua
Viadotto Gatto: al Comune di Salerno primi esiti positivi del monitoraggio di Istemi Cronaca 

Viadotto Gatto: al Comune di Salerno primi esiti positivi del monitoraggio di Istemi

L’onda emotiva scatenata dal crollo del Ponte Morandi di Genova accelera i piani dell’amministrazione comunale di Salerno, che proprio ieri – con l’ing. Elvira Cantarella, comandante della Polizia Municipale- ha ricevuto dalla società specializzata Istemi i primi riscontri delle verifiche eseguite sul Viadotto Gatto, nell’ambito del programma di monitoraggio dell’infrastruttura cominciato già dallo scorso mese di maggio dopo l’incarico affidato dal Comune. A darne notizia è il sindaco Vincenzo Napoli, per dimostrare che la sua giunta non sta sottovalutando la situazione, ribandendo che per fine settembre saranno disponibili i dati…

Continua
Rifiuti, sindaco Napoli: «Lotta agli incivili» Cronaca 

Rifiuti, sindaco Napoli: «Lotta agli incivili»

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli prosegue la sua lotta contro gli incivili e sui social scrive, a seguito dei controlli effettuati anche ieri sul territorio: “Abbiamo scovato e risanato una grossa discarica in via Paradiso di Pastena. Ogni giorno la stessa storia, come si evince dalle foto riferite ai tanti altri interventi di queste ultime settimane in tutti i quartieri della città (Pastena, Fratte, Sant’Eustachio, Pastorano, Corso Vittorio Emanuele, centro storico, via la Francesca, via Vernieri, solo per citarne alcuni). Ogni giorno sudore, tempo, lavoro per pulire quello che…

Continua
Il nuovo sindaco di Avellino è Vincenzo Ciampi Cronaca 

Il nuovo sindaco di Avellino è Vincenzo Ciampi

Il candidato del Movimento 5 Stelle ha superato al ballottaggio Nello Pizza Vincenzo Ciampi è il nuovo sindaco di Avellino. Il candidato del Movimento 5 Stelle ha battuto al ballottaggio Nello Pizza, sostenuto dal centrosinistra e da liste civiche. Il neo sindaco di Avellino Vincenzo Ciampi ha raccolto 13.694 voti (59,54%) contro i 9.307 di Nello Pizza (40,46%). Ciampi ha ribaltato il risultato del primo turno delle elezioni comunali che aveva visto Pizza ottenere il 42,93% dei voti contro il 20,22% dell’esponente pentastellato.

Continua
Pellezzano, ecco la nuova giunta comunale di Morra Cronaca 

Pellezzano, ecco la nuova giunta comunale di Morra

Lunedì 25 giugno si terrà il primo consiglio comunale Il Sindaco di Pellezzano Francesco Morra ha presentato la nuova Giunta Comunale. A distanza di 10 giorni dalla vittoria elettorale il primo cittadino ha assegnato le deleghe assessoriali per il nuovo corso amministrativo. Michele Murino, nominato Vice Sindaco, è assessore all’Ambiente, Ecologia e Sport. Lella Landi ha avuto le deleghe all’Edilizia Scolastica, Pubblica Istruzione e Politiche del Lavoro. Andrea Marino è assessore alla Cultura, Innovazione Tecnologica, Viabilità ed Attività Produttive. La delega alle Politiche Sociali è stata affidata ad Annalaura Villari….

Continua
Pontecagnano Faiano, Mazza sostiene Pastore Cronaca 

Pontecagnano Faiano, Mazza sostiene Pastore

Accordo in vista del turno di ballottaggio del 24 giugno Angelo Mazza sostiene Francesco Pastore per il ballottaggio del 24 giugno a Pontecagnano Faiano. Lo fa condividendo idee e progetti per una città vivibile, sicura e attenta alla fascia costiera come alle aree centrali e periferiche. Sancito stamane l’accordo tra l’esponente del Movimento Libero e il candidato sindaco del centrodestra. Mazza e Pastore hanno sottoscritto il “Contratto per una Città Unita” rifacendosi ad una visione comune di sviluppo che possa tradursi in azioni concrete per la crescita della comunità. Si…

Continua
Accattonaggio e bivacchi molesti: vigili urbani di Salerno allontanano gruppi di rom Cronaca 

Accattonaggio e bivacchi molesti: vigili urbani di Salerno allontanano gruppi di rom

Il Comune di Salerno ha deciso- finalmente- di affrontare in modo risolutivo il problema dell’accattonaggio molesto tra piazza della Concordia e piazza Mazzini e del bivacco in piazza Salerno Capitale, dove si consuma la vergogna di un accampamento di fortuna a due passi dal Grand Hotel ed il rito osceno di chi si lava nudo nel fiume Irno davanti a passanti e residenti attoniti. Ieri ci hanno pensato i Vigili urbani ad allontanare persone di etnia rom dedite a bivacchi ed accattonaggio in pianta stabile. Meglio tardi che mai- si…

Continua
Roberto De Luca: i 5 stelle chiedono al sindaco di accettare le dimissioni dell’assessore Cronaca 

Roberto De Luca: i 5 stelle chiedono al sindaco di accettare le dimissioni dell’assessore

Era previsto per chiedere le dimissioni di Roberto De Luca dopo la pubblicazione del video di Fanpage.it, il presidio del movimento 5 stelle davanti a Palazzo di città. Intanto, dopo l’annuncio di ieri si è strasformato nella richiesta – al sindaco – di accettare le dimissioni dell’assessore

Continua
Salerno: piano triennale di opere pubbliche per 538 mln di euro Cronaca 

Salerno: piano triennale di opere pubbliche per 538 mln di euro

La giunta comunale di Salerno ha approvato il Piano triennale delle opere pubbliche 2018/2020 per un importo di circa 538 milioni di euro. abbiamo cominciato a parlarne con il Sindaco Napoli alla vigilia dell’ultima assise comunale del 2017, anche se i dettagli – ci ha detto – li darà a tempo debito…

Continua
Una targa per Peppe Natella ai Barbuti: raccolte 500 firme Curiosità 

Una targa per Peppe Natella ai Barbuti: raccolte 500 firme

L’idea di intitolare simbolicamente Largo Santa Maria dei Barbuti alla memoria di Peppe Natella è nata quasi per caso, come un gioco fra amici, per diventare poi una proposta serissima, con tanto di firme raccolte nella sala San Lazzaro dove è custodito il presepe dipinto del Maestro Mario Carotenuto. Alla fine di firme se ne sono contate cinquecento, abbastanza per inviare un plico al sindaco di Salerno Enzo Napoli e chiedere di intitolare una parte di Largo Barbuti a colui che ne è stato il principale artefice della rinascita, perché…

Continua