Voi siete qui
Tari: clima sereno negli uffici tributi di Salerno, per l’apertura straordinaria Cronaca 

Tari: clima sereno negli uffici tributi di Salerno, per l’apertura straordinaria

Tante persone ma niente caos negli uffici del settore tributi del Comune di Salerno per l’apertura straordinaria dedicata alla Tari, la tassa sui rifiuti la cui prima rata va saldata entro oggi. Torna la calma negli uffici comunali del settore tributi di Via VI Settembre. Nella mattinata di apertura straordinaria al pubblico, dalle ore 9 a mezzogiorno, non si sono avute le file ed il caos stressante dello scorso fine settimana. La confusione sulla Tari 2019 sembra essere ormai alle spalle. All’interno dei locali pubblici, dove per ragioni di privacy…

Continua
Tari Salerno: code agli uffici e difficoltà per il pagamento Cronaca 

Tari Salerno: code agli uffici e difficoltà per il pagamento

Ancora molta confusione sul pagamento della Tari – la tassa sui rifiuti – a Salerno. Proviamo a mettere ordine dando qualche consiglio a chi ci segue. I contribuenti di Salerno che avessero sospetti su dati e importi della Tari 2019 possono pagare la prima rata entro lunedì 17 giugno, per poi recarsi entro il 16 agosto all’Ufficio del Settore Tributi per farsi ricalcolare il dovuto e procedere con conguaglio. È il suggerimento migliore che possiamo dare ai telespettatori di Salerno città, anche sulla scorta delle indicazioni fornite in queste ore…

Continua
Tari e Bilancio: al Comune di Salerno una settimana di “passione” Cronaca 

Tari e Bilancio: al Comune di Salerno una settimana di “passione”

Martedì prossimo arriva in Consiglio comunale la manovra di bilancio. Tra i punti più rilevanti c’è senz’altro la cosiddetta rottamazione delle multe, su cui tutte le forze politiche in assise sembrano poter convergere. Domani, in commissione statuto, il testo riceverà il via libera preliminare in vista dell’assemblea di martedì 11, ma la sensazione è che si proceda verso una convergenza unanime. Com’è ovvio, nella manovra sono inclusi anche le variazioni tecniche al bilancio ed il riconoscimento dei debiti fuori bilancio. In quest’ultimo caso si tratta di posizioni già riconosciute lo…

Continua
Tari 2019, ritiro F24 presso sportelli Sinergia Curiosità 

Tari 2019, ritiro F24 presso sportelli Sinergia

Il Comune di Salerno ha autorizzato la società Sinergia alla ristampa degli atti per il pagamento della Tari 2019. I contribuenti che non hanno ricevuto il modello F24 per il versamento del tributo potranno, dunque, rivolgersi agli uffici di Sinergia situati in via Stefano Passaro 1. Gli sportelli sono aperti dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 16.30 e il venerdì dalle 8.30 alle 13.00.

Continua
TARI 2019, ecco scadenze e modalità di pagamento Cronaca 

TARI 2019, ecco scadenze e modalità di pagamento

Sul sito ufficiale del Comune di Salerno è stato pubblicato un vademecum per il pagamento della TARI, vale a dire la Tassa sui Rifiuti. Nella nota diramata da Palazzo di Città si legge che le scadenze dovranno essere obbligatoriamente rispettate anche in caso di mancata ricezione dei modelli precompilati di pagamento, che proprio in questi giorni vengono recapitati ai cittadini. Il Comune di Salerno, al fine di assicurare la massima semplificazione degli adempimenti da parte dei soggetti interessati, ha predisposto ed inviato ai contribuenti i modelli di pagamento precompilati (F24,…

Continua
Scintille su Tari e tassa soggiorno a Salerno, ma ecco come si cambia Cronaca 

Scintille su Tari e tassa soggiorno a Salerno, ma ecco come si cambia

Proviamo a fare un po’ di chiarezza su quella parte della manovra di bilancio che il consiglio comunale di Salerno ha approvato non senza problemi, ieri in assise. Il giro di vite sulle tasse locali a Salerno si chiude bene ma non senza qualche scossone nella maggioranza. Basti pensare che la parte del bilancio sul balzello di soggiorno e sull’aumento della Tari passa con 17 voti sui 32 totali del consiglio comunale. Segno che nella maggioranza la relazione dell’assessore Della Greca non è stato un passaggio indolore. Recuperata una parte…

Continua
Maretta a Salerno alla vigilia del consiglio comunale sul bilancio. Il primo distinguo è quello del gruppo socialista Cronaca 

Maretta a Salerno alla vigilia del consiglio comunale sul bilancio. Il primo distinguo è quello del gruppo socialista

Il gruppo socialista ha già fatto sapere che si asterrà sui punti all’ordine del giorno che riguardano la Tari e la tassa di soggiorno. I tre consiglieri di maggioranza sono i primi ad assumere una posizione ufficiale, alla vigilia di un consiglio comunale che deve per forza di cose votare la manovra di bilancio. La maretta a Salerno stavolta si consuma sull’aumento della Tari che colpisce soprattutto le utenze commerciali e coloro che producono in linea teorica più rifiuti rispetto ad altri residenti; ma i dissapori in seno alla maggioranza…

Continua
Rimborso Tari nei Comuni che non applicano la legge: il Codacons spiega come fare Cronaca 

Rimborso Tari nei Comuni che non applicano la legge: il Codacons spiega come fare

Molti comuni hanno moltiplicato illegittimamente la tassa sui rifiuti, la Tari, applicando più volte, anche su garage, soffitte e cantine, la quota variabile che caratterizza questo tributo. Il risultato è che il balzello è stato complessivamente gonfiato ed in alcuni casi è anche raddoppiato. La denuncia arriva direttamente dal Codacons, che ha stanato tra i primi Comuni analizzati in provincia di Salerno, Pontecagnano e Sala Consilina tra quelli che avrebbero applicato la Tari in modo inesatto. Secondo l’associazione dei consumatori, la legge impone, in presenza di pertinenze dell’abitazione di applicare…

Continua
Anci lancia allarme su possibile aumento tariffe Tari Cronaca 

Anci lancia allarme su possibile aumento tariffe Tari

La commissione Ambiente dell’Anci fa appello al governo e al Ministero dell’Ambiente, per scongiurare un’iniziativa che, se confermata, potrebbe portare all’aumento delle tariffe sui rifiuti in tutti i Comuni dal 20 al 60%, con ricadute molto pesanti sui bilanci delle famiglie. Dopo il rischio, già sventato, di un aumento delle tariffe sui rifiuti a causa dell’adozione di indicatori errati da parte dei gestori degli impianti di smaltimento, l’Anci ha scovato un decreto allo studio del Ministero dell’Ambiente sula definizione dei criteri per assimilare i rifiuti speciali ai rifiuti urbani. Si…

Continua