Campagna: impresa tessile evade il fisco per oltre due milioni

La Guardia di Finanza di Eboli ha scoperto una frode fiscale da oltre due milioni di euro, riconducibile ad almeno tre persone. Su disposizione della Procura di Salerno, i finanzieri hanno eseguito un sequestro preventivo a garanzia del credito erariale. I sigilli riguardano un fabbricato commerciale a Campagna, quote societarie, autoveicoli e disponibilità finanziarie per oltre 400mila euro. Le indagini, che hanno interessato due società di Campagna che operano nel settore tessile amministrate dalla stessa persona, hanno ricostruito guadagni per oltre undici milioni ed un’evasione di oltre due milioni.

Continua