Voi siete qui
Blitz dei Carabinieri in Costiera Amalfitana: scoperti falsi volontari Cronaca 

Blitz dei Carabinieri in Costiera Amalfitana: scoperti falsi volontari

Blitz dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi e delle Stazioni dipendenti di Amalfi, Tramonti, Maiori, Ravello e Positano sulle spiagge della Costiera, nel fine settimana. I controlli hanno consentito di denunciare per truffa due pluripregiudicati originari di Napoli, sorpresi mentre chiedevano offerte in beneficenza a turisti e passanti. I due uomini identificati dai Carabinieri dichiaravano di essere volontari di una associazione onlus a tutela di bambini malati. Un raggiro ben congegnato: la Onlus esiste ma non ha ricevuto neppure un euro né era a conoscenza di questa raccolta fondi. I truffatori avevano racimolato 50 euro, poi sequestrati. Avevano…

Continua
Arrestata 52enne pregiudicata per truffa ai danni di una anziana Cronaca 

Arrestata 52enne pregiudicata per truffa ai danni di una anziana

Nella serata di giovedì gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti hanno proceduto all’arresto di una donna resasi responsabile di truffa ad un’anziana signora. I Poliziotti sono intervenuti in via Sciaraffia a Torrione presso l’Ufficio Postale in seguito alla richiesta d’intervento pervenuta al “112” da un dipendente dell’ufficio il quale segnalava un prelievo dubbio da parte di una signora anziana. Gli operatori giunti sul posto hanno notato l’anziana in strada che, appena uscita, si rivolgeva ad una donna in attesa nella traversa adiacente. Immediatamente la…

Continua
Truffa all’Inps e all’Agenzia Entrate: Riesame annulla ordinanza gip Cronaca 

Truffa all’Inps e all’Agenzia Entrate: Riesame annulla ordinanza gip

Il Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare che aveva portato ai domiciliari diverse persone per una truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate. Liberi perché non ci sarebbero sufficienti indizi di colpevolezza. Liberi perché fra loro non può sussistere vincolo associativo, considerando che gli enti che rappresentavano erano e sono autonomi. Sarebbe questo il nucleo fondante la decisione con la quale il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare che aveva messo ai domiciliari molte persone per una truffa all’Inps. Tornano liberi Aniello Massaro, Pierpaolo Porzio, Pietro Mosca,…

Continua
Operazione Happy days: la GdF scopre truffa con carte clonate, tre arresti Cronaca 

Operazione Happy days: la GdF scopre truffa con carte clonate, tre arresti

Dalle prime ore dell’alba, 60 militari della Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre soggetti e 18 perquisizioni, fra domiciliari e locali, nei confronti di altri 10 indagati, in concorso con i primi, per una frode da oltre 1 milione di euro, realizzata mediante la clonazione e l’illecito utilizzo di migliaia di carte di credito. Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà…

Continua
Patenti false, 15 arresti tra Roma e il salernitano Cronaca 

Patenti false, 15 arresti tra Roma e il salernitano

Quindici misure cautelari sono state eseguite nella mattinata odierna, dagli agenti della Polizia di Stato della squadra mobile, che ha smantellato un’associazione a delinquere composta da 22 persone che garantiva patenti facili a stranieri che a stento parlavano la lingua italiana, con numerosi indagati a vario titolo. Scoperto anche un giro di marche da bollo false ed arrestato un dipendente della Motorizzazione Civile di Roma, per peculato, in accordo con un pregiudicato romano, agli arresti anche per il riciclaggio di valori bollati rubati negli archivi della Mctc e rivenduti ad…

Continua
“Suo figlio ha avuto un incidente”, ma è una truffa Cronaca 

“Suo figlio ha avuto un incidente”, ma è una truffa

Attenti alla truffa con il metodo dell’incidente. Nelle ultime ore si è registrato a Salerno un altro tentativo di truffa telefonica. A chiamarci è stata una telespettatrice che abita nella zona della Cittadella Giudiziaria che, fortunatamente, non ha abboccato. Il sistema è sempre lo stesso: nel primo pomeriggio di oggi la donna è stata contattata da un finto avvocato che le ha riferito che il figlio era rimasto coinvolto in un incidente automobilistico ed era temporaneamente trattenuto presso la stazione di Polizia . Per evitare che il figlio avesse conseguenze…

Continua
Battipaglia, tentano truffa ad anziani, ma questi li fanno arrestare Cronaca 

Battipaglia, tentano truffa ad anziani, ma questi li fanno arrestare

Nei guai due trentenni napoletani che hanno tentato una truffa ai danni di una coppia di anziani battipagliesi. I malviventi hanno chiamato i coniugi dichiarando che il loro figliolo era coinvolto in un incidente e per liberarlo dal fermo nel quale era incappato occorrevano 3700 euro in contanti o anche in oggetti di valore e di oro. I due si sono spacciati per avvocato e maresciallo. La donna insospettita è riuscita a contattare con il cellulare il figlio che ha smentito il tutto. Così la coppia di coniugi dopo aver…

Continua
La truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate scoperta dalla Procura di Nocera poteva essere evitata se avesse funzionato il sistema di controllo Cronaca 

La truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate scoperta dalla Procura di Nocera poteva essere evitata se avesse funzionato il sistema di controllo

Sono state le confessioni di Gianluca Santilli ed Aniello Massaro a spianare la strada alla Procura ed ai Carabinieri di Nocera Inferiore. I due consulenti a capo dell’ente bilaterale Ebin e di Federaziende hanno ammesso quasi subito le loro responsabilità, spiegando come funzionava il meccanismo per truffare Inps ed Agenzia delle Entrate. La truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate scoperta dalla Procura di Nocera poteva essere evitata se avesse funzionato il sistema di controllo: ecco come i consulenti del lavoro hanno beffato gli enti. In pratica le oltre 80 ditte…

Continua
Truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate, Centore: «Hanno approfittat di una falla nei controlli» Cronaca 

Truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate, Centore: «Hanno approfittat di una falla nei controlli»

Il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore, Antonio Centore ha evidenziato come il sodalizio criminale abbia approfittato di una falla che si è creata nel sistema di controllo.  

Continua
Truffa per oltre due milioni di euro all’Inps e all’Agenzia delle Entrate, sei arresti Cronaca 

Truffa per oltre due milioni di euro all’Inps e all’Agenzia delle Entrate, sei arresti

Sei persone, residenti nelle province di Salerno, Benevento, Napoli e Lecce sono ritenute responsabili di truffe milionarie ai danni dell’Inps e dell’Agenzia delle Entrate: cinque di loro sono finite ai domiciliari, un’altra è ancora ricercata. L’operazione è stata condotta, alle prime luci alba, dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore. Per gli indagati l’accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffe ai danni di Inps e Agenzia delle Entrate. I sei provvedimenti restrittivi sono stati emessi al termine dell’articolata attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica…

Continua