Voi siete qui
Riprende anche il turismo, con le passeggiate ed il trekking nel Salernitano Cronaca Curiosità 

Riprende anche il turismo, con le passeggiate ed il trekking nel Salernitano

Tra le attività che possono riprendere c’è quella delle guide turistiche ed escursionistiche. Molti i tour già programmati, tra storia e natura, in tutta sicurezza. E’ un modo per far ripartire l’economia di settore. Tra chi è pronto a ricominciare c’è il gruppo Ilduomotrekking. (intervista ad Andriano De Falco nel tg Lira) Riprende anche il turismo, con le passeggiate ed il trekking nel Salernitano Tra le attività che possono riprendere c’è quella delle guide turistiche ed escursionistiche. Molti i tour già programmati, tra storia e natura, in tutta sicurezza. E’…

Continua
Libera circolazione e tracciamento dell’eventuale contagio i temi caldi della politica Cronaca 

Libera circolazione e tracciamento dell’eventuale contagio i temi caldi della politica

Libera circolazione e tracciamento dell’eventuale contagio. I due concetti che sembrano antinomici sono gli argomenti che da qui a due settimane alimenteranno il dibattito politico nazionale ed europeo nella fase attuale della pandemia da Covid19. Per quanto riguarda il nostro Paese, venerdì si conosceranno i dati (del monitoraggio del Ministero della Salute che assegna ad ogni territorio un livello di rischio rispetto all’epidemia) per determinare la linea sugli spostamenti tra regioni. Ma sulla riapertura dei “confini” pesa la posizione di alcune regioni del Sud – Sardegna e Sicilia in testa…

Continua
Misure per ripartire nel commercio e nel turismo: le proposte Cronaca 

Misure per ripartire nel commercio e nel turismo: le proposte

Il Comune di Salerno delibera in giunta indicazioni sulla ripartenza del 18 maggio di molte attività, in attesa dei chiarimenti del Governo. Intanto, dalla Regione arrivano idee importanti per il turismo. Le parole d’ordine sono programmazione, flessibilità, semplificazione. Il Comune di Salerno prova a giocare d’anticipo sul Governo nazionale che s’è incartato sull’impostazione della manovra per la fase 2 di molte attività economiche e delibera, in giunta, una serie di misure concrete per dare indicazioni utili a chi può riaprire dalla prossima settimana. Innanzitutto i mercati rionali, per i quali…

Continua
L’impatto del Covid-19 sull’ospitalità italiana: secondo federalberghi è una Caporetto Cronaca 

L’impatto del Covid-19 sull’ospitalità italiana: secondo federalberghi è una Caporetto

L’impatto del Covid-19 sul sistema dell’ospitalità italiana è stato devastante. Con queste parole, il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca ha presentato alla Commissione X del Senato gli ultimi dati dell’osservatorio Federalberghi, che monitora mensilmente un campione di circa duemila alberghi. Federalberghi ha rilevato a marzo un vero e proprio tracollo delle presenze negli esercizi ricettivi (-92,3% per gli stranieri e -85,9% per gli italiani). Ad aprile il mercato si è completamente fermato (-99,1% per gli stranieri e -96,4% per gli italiani). Ad aprile, nel comparto ricettivo sono andati persi circa…

Continua
Coronavirus, nel Cilento a rischio 6mila lavoratori del settore turistico Cronaca Curiosità 

Coronavirus, nel Cilento a rischio 6mila lavoratori del settore turistico

Solo nella zona a sud della provincia a causa dell’emergenza covid-19 sono in bilico 6.000 posti di lavoro, tra gli stagionali e gli annuali. A completare il quadro va aggiunta la riduzione del fatturato che sarà certamente più che dimezzato rispetto allo scorso anno. La preoccupante fotografia del comparto turistico di Camerota-Centola-Pisciotta è stata scattata ieri in una riunione in videoconferenza che i soci del Consorzio Cilento di Qualità hanno avuto  con Giuseppe Gagliano e Pasquale Russo, rispettivamente Presidente e Direttore di Confcommercio Campania/Federalberghi per fare il punto della situazione. «L ’emergenza Covid-19 non ha precedenti e, probabilmente,…

Continua
Turismo, il grido d’allarme delle guide Cronaca 

Turismo, il grido d’allarme delle guide

Il settore turistico è uno dei più colpiti dalla crisi provocata dall’emergenza sanitaria. Oggi si registra anche il grido d’aiuto delle guide e degli accompagnatori turistici che, attraverso una nota, fanno sapere che nel loro settore si sta “consumando una tragedia socio-economica”. “La nostra vita lavorativa è dedicata al turismo, per un lavoro fortemente legato alla stagionalità e flussi turistici – si legge nel comunicato- infatti, questi periodi sono determinanti, per garantirsi un reddito decente e affrontare l’intero anno”. “Allo stato attuale – prosegue la nota – il nostro reddito…

Continua
Turismo k.o. dal coronavirus, si spera nel periodo estivo. Gagliano: “80% della clientela tagliata fuori” Cronaca 

Turismo k.o. dal coronavirus, si spera nel periodo estivo. Gagliano: “80% della clientela tagliata fuori”

Il covid-19 mette k.o. un comparto economico molto importante per il nostro territorio. Tra i settori maggiormente colpiti dall’emergenza coronavirus c’è senza dubbio quello del turismo, che a cascata ne trascina altri con sé. Proprio in questo periodo pasquale appena trascorso le strutture ricettive erano pronte ad accogliere numerosi turisti, provenienti anche dall’estero. Così non è stato con un danno economico enorme ma ancora impossibile da quantificare. Il copione si ripeterà anche in vista delle prossime festività della Liberazione e del primo maggio che storicamente hanno sempre attivato un notevole…

Continua
Coronavirus, a Positano dal 1 aprile riaprono tutte le attività Cronaca 

Coronavirus, a Positano dal 1 aprile riaprono tutte le attività

Niente panico coronavirus. Capri, Positano, Ravello, Sorrento e Amalfi da oggi scuole aperte e tra un mese tutte le attività ricettive e commerciali aperte. In Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina nessun caso di conoravirus: “Niente panico, altrimenti si ferma l’Italia” De Lucia, Positano: «turismo in Costa d’Amalfi è in difficoltà» Il sindaco di Positano parla delle difficoltà che vive la costiera amalfitana soprattutto nel settore turistico. Pubblicato da Liratv su Lunedì 2 marzo 2020

Continua
Agenzie di viaggio a Roma per chiedere apertura stato di crisi Cronaca 

Agenzie di viaggio a Roma per chiedere apertura stato di crisi

In piazza Montecitorio a Roma per chiedere l’apertura dello stato di crisi. Parliamo delle agenzie di viaggio e turismo, messe in ginocchio dall’emergenza coronavirus. Quella degli agenti di viaggio e turismo è una delle categorie messe in ginocchio dall’epidemia di Coronavirus. In Piazza di Montecitorio vanno per una manifestazione spontanea ed apolitica e per chiedere un intervento da parte delle istituzioni. Gli agenti vogliono che il Ministero degli Affari Esteri agisca sui Paesi che stanno adottando misure di restrizione all’ingresso degli italiani, ma anche la cassa integrazione estesa alle aziende…

Continua
Coronavirus, la preoccupazione degli opearori della costiera amalfitana Cronaca 

Coronavirus, la preoccupazione degli opearori della costiera amalfitana

Un calo di oltre il 50% delle prenotazioni per il mese di marzo e del 30% per il mese di aprile mentre le previsioni per il prosieguo della stagione non sono rosee. In costiera amalfitana gli operatori turistici iniziano a fare i conti con l’emergenza coronavirus che sta incidendo pesantemente sull’economia turistica. L’innalzamento del livello di allerta da parte del Dipartimento di Stato USA tocca, purtroppo, il principale mercato di riferimento turistico degli operatori della costiera. «La Costa d’Amalfi è assolutamente un luogo sicuro dove vivere e fare vacanza» afferma…

Continua