Voi siete qui
Legnini ad UniSa parla di agente provocatore e ruolo del CSM Cronaca 

Legnini ad UniSa parla di agente provocatore e ruolo del CSM

Il vice presidente del Csm Giovanni Legnini, conversando con i giornalisti, a margine della lectio magistralis che ha tenuto all’Università di Salerno, commenta uno dei temi post-elettorali: «il mio auspicio- ha detto Legnini- è che il nuovo Parlamento, la cui composizione come noto è così complessa e inedita, si incarichi di preservare tutte le funzioni di garanzia e tra esse quelle che la Costituzione affida al Consiglio Superiore. E sono convinto che ciò accadrà». Legnini ha definito il Csm un «organo fondamentale per tutelare l’autonomia e l’indipendenza della magistratura, ma…

Continua
Riparte con Ilan Pappe l’edizione 2018 di Femminile Palestinese Cronaca Curiosità 

Riparte con Ilan Pappe l’edizione 2018 di Femminile Palestinese

Riparte la rassegna “Femminile palestinese”, quest’anno alla quinta edizione. Palestina, decolonizzazione e libertà accademica è il tema del primo incontro dell’edizione 2018. A parlarne, lo storico Ilan Pappe e l’antropologa italo-palestinese Ruba Salih, all’Università di Salerno. La rassegna, curata da Maria Rosaria Greco e promossa dal Centro di Produzione Teatrale Casa del Contemporaneo, ha pensato ad un incontro aperto a tutti, non solo agli studenti. «Parlare oggi di Palestina richiede autonomia e libertà del mondo accademico. Decolonizzare, infatti, significa contrastare la narrazione dominante sionista, fondata sulla disinformazione»- sostengono gli organizzatori…

Continua
Neoassunti all’Unisa: in tre anni 325 nuove unità di personale Cronaca 

Neoassunti all’Unisa: in tre anni 325 nuove unità di personale

Il Rettore Aurelio Tommasetti ha incontrato i nuovi assunti dell’Università di Salerno nella sala del Senato Accademico: 61 nuove unità di corpo docente tra professori ordinari, associati e ricercatori e 12 nuove unità di personale tecnico amministrativo. Negli ultimi tre anni l’Ateneo ha assunto 325 persone, tra nuovi ingressi e passaggi di ruolo, recuperando risorse dopo aver puntato sulla produttività della ricerca e della didattica grazie al fatto che una quota delle risorse nazionali sono distribuite non più su base storica bensì su base meritocratica. Questa valutazione ha premiato le…

Continua
UniSa: l’Osservatorio multidisciplinare per il contrasto alla criminalità organizzata e al terrorismo Cronaca 

UniSa: l’Osservatorio multidisciplinare per il contrasto alla criminalità organizzata e al terrorismo

Il progetto è quello di lavorare su una piattaforma sviluppata con le tecniche dell’intelligenza artificiale in grado di navigare autonomamente e automaticamente la Rete, alla ricerca di risorse, pagine e contenuti interessanti per gli operatori   E’ stato presentato al campus di Fisciano il nuovo Osservatorio multidisciplinare per il contrasto alla criminalità  organizzata e al terrorismo, nato dalla sinergia tra l’Università di Salerno e la Direzione Nazionale Antimafia. A presiederlo Franco Roberti, già Procuratore capo di Salerno e Procuratore nazionale antimafia. L’evento si è aperto con il taglio del nastro,…

Continua
Proclamati i nuovi Dottori di Ricerca dell’UniSa: 150 studiosi su cui puntare in futuro Cronaca 

Proclamati i nuovi Dottori di Ricerca dell’UniSa: 150 studiosi su cui puntare in futuro

L’Aula Magna dell’Ateneo di Fisciano ha ospitato la Cerimonia di proclamazione dei Dottori di Ricerca dell’Università di Salerno. 120 dottorandi del XXIX Ciclo e 30 dottorandi afferenti a Cicli precedenti sono stati ufficializzati dottori di ricerca dai loro coordinatori. L’evento è stato aperto dai saluti istituzionali del Rettore Aurelio Tommasetti che ha dichiarato: “L’Ateneo di Salerno ha puntato e continua assiduamente a puntare sulla Ricerca. In questi quattro anni da Rettore abbiamo guadagnato, proprio per le attività di ricerca, circa 30milioni di euro, e questo non perché si sia allargata…

Continua
Nicola Gratteri ospite di UniSa parla di ‘ndrangheta ai ragazzi Cronaca Curiosità 

Nicola Gratteri ospite di UniSa parla di ‘ndrangheta ai ragazzi

“Fiumi d’oro” non è solo un libro che spiega come la ‘ndrangheta investe i soldi della cocaina nell’economia legale. Fiumi d’oro è una testimonianza civile, una voce purtroppo ancora isolata, che risuona ogni qual volta Nicola Gratteri la porta in giro per l’Italia, come è accaduto all’Università di Salerno. Il procuratore capo di Catanzaro esamina il fenomeno soffermandosi sulle sue gravi ripercussioni sociali e culturali «L’Aula magna piena di studenti è segno dell’importanza che è stata riconosciuta dai più giovani all’incontro» – ha detto il rettore Tommasetti. L’intervento del Procuratore…

Continua
All’Università di Salerno si parla di televisione 4.0 Cronaca Curiosità 

All’Università di Salerno si parla di televisione 4.0

Switch-off al digitale terrestre di nuova generazione, 40milioni di apparecchi televisivi da rottamare, Intelligenza artificiale e algoritmi per creare una tv personale. All’università di Salerno ne discutono i più importanti broadcaster italiani. Nell’era della quarta rivoluzione industriale, il mondo delle televisione sta vivendo profondi cambiamenti di prodotto e di tecnologia. Le università di Salerno e del Sannio, attraverso le esperienze dei principali attori dell’industria televisiva tentano con un convegno di delineare gli scenari tecnologici e il contesto operativo nel quale superare i confini dello schermo tradizionale e proiettarsi verso l’universo…

Continua
AOU Ruggi, gradimento generale sul nuovo manager Longo Cronaca 

AOU Ruggi, gradimento generale sul nuovo manager Longo

Torna a Salerno Giuseppe Longo, fino ad ieri direttore generale dell’azienda dei Colli (che raggruppa Monaldi, Cotugno e CTO) ed ora alla guida dell’Azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Sul suo nome e sul suo curriculum, dopo dieci giorni di trattative, si è trovato l’accordo tra Regione ed Università di Salerno per la successione di Nicola Cantone. Longo, vanta una lunghissima e qualificata esperienza in funzioni apicali e direttive in vari comparti della sanità campana: direttore sanitario al Monaldi, subcommissario sanitario alla Asl di…

Continua
Corte d’appello respinge ricorso medici-prof: AOU Ruggi non deve sborsare nulla Cronaca 

Corte d’appello respinge ricorso medici-prof: AOU Ruggi non deve sborsare nulla

La Corte d’Appello di Salerno- sezione Lavoro- ha respinto il ricorso presentato dal alcuni medici contro la sentenza di primo grado che rigettava la loro richiesta di risarcimento danno per la mancata erogazione di una parte dello stipendio; il ricorso era contro l’azienda ospedaliera di Salerno e l’Università. La questione affonda le sue radici nella fase transitoria che portò all’effettiva costituzione dell’azienda ospedaliero universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona solo a marzo del 2013, in forza della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto con cui la presidenza del…

Continua
CyberCulture: in Ateneo la Lectio magistralis di Paolo Ciocca Cronaca 

CyberCulture: in Ateneo la Lectio magistralis di Paolo Ciocca

Firmato un accordo tra UNISA e il Comando Forze Operative Sud dell’Esercito Italiano   Questa mattina l’Aula Magna dell’Università  di Salerno ha ospitato la Lectio magistralis dal titolo CyberCulture tenuta dal Vicedirettore generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza della Repubblica-Presidenza del Consiglio dei Ministri Paolo Ciocca. “Come Ateneo da sempre accanto alle istituzioni che operano a garanzia del territorio, siamo lieti di poter contribuire concretamente alla lotta alla minaccia cibernetica, a difesa della sicurezza di ciascuno – ha dichiarato in apertura dei lavoro il Rettore Aurelio Tommasetti –…

Continua