L’Olympic si arrende in casa al Valle Metelliana

L’Olympic Salerno scivola ancora in casa, tra le mura amiche del Figliolia e si arrende al Valle Metelliana per 1-0, nella terza giornata di campionato. La gara viene aperta come di consueto dal cerimoniale fair-play, ormai tradizione del sodalizio biancorosso. Il vantaggio degli ospiti arriva nel primo quarto d’ora di gioco: Acanfora vince un duello aereo con Panella e, sulla respinta di Mugnani, recupera il pallone e va a segno. Piovono proteste da parte dei biancorossi per un tocco di mani dell’attaccante ex di Angri e Serino, ma per l’arbitro…

Continua