Voi siete qui
Vallo della Lucania: Procura dispone il sequestro dei beni di una sedicente maga Cronaca 

Vallo della Lucania: Procura dispone il sequestro dei beni di una sedicente maga

Sono state indagini della Guardia di Finanza ad incastrare una sedicente maga di Capaccio Paestum. Il Tribunale di Vallo della Lucania ha disposto, su richiesta della Procura, il sequestro preventivo per equivalente di beni somme di denaro per oltre centomila euro nei confronti della fattucchiera e dei suoi familiari. Le indagini de finanziari di Agropoli hanno appurato che la sedicente maga aveva carpito la buona fede di una signora dell’agropolese facendosi consegnare oltre 100mila euro finiti sui conti correnti di fattucchiera e figli. Le fiamme gialle hanno documentato come la…

Continua
Perdita di gas a Santa Maria di Castellabate: Vigili del Fuoco evitano il peggio per trecento persone Cronaca 

Perdita di gas a Santa Maria di Castellabate: Vigili del Fuoco evitano il peggio per trecento persone

Eseguito intervento per perdita di gas da serbatoio interrato nel comune di Santa Maria di Castellabate. Intervenuto personale del Comando, del distaccamento di Vallo della Lucania e del nucleo NBCR di NapolI. Poiché è risultato impossibile procedere al travaso dei circa 400 litri di gas presenti nel serbatoio, i vigili del fuoco hanno eseguito, tramite opportuni raccordi, una tubazione che ha permesso di bruciare il gas conservato nel serbatoio consentendo di evitare l’evacuazione di circa 300 persone che abitavano nelle vicinanze del serbatoio.

Continua
Aggressioni familiari a Salento e Casalvelino: due arresti dei Carabinieri Cronaca 

Aggressioni familiari a Salento e Casalvelino: due arresti dei Carabinieri

Sono critiche le condizioni della donna accoltellata la scorsa notte dal figlio minorenne, nella loro casa di Salento, nel cuore dell’entroterra cilentano. I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri, sono arrivati pochi minuti dopo nell’appartamento teatro dell’aggressione familiare, arrestando il ragazzo. Il minore, per un movente che è ancora in fase di accertamento, ha inferto con un coltello diversi fendenti alla madre che versa in prognosi riservata presso l’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Ovviamente è stato subito arrestato per tentato omicidio e…

Continua
San Mauro Cilento: oggi l’interrogatorio del sindaco finito ai domiciliari Cronaca 

San Mauro Cilento: oggi l’interrogatorio del sindaco finito ai domiciliari

Oggi è la volta del sindaco di San Mauro Cilento, Carlo Pisacane. E’ l’interrogatorio più atteso, dopo gli arresti che hanno decapitato quel Comune per un’inchiesta della Procura di Vallo della Lucania che ha iscritto nel registro degli indagati gran parte dell’amministrazione comunale per accuse pesantissime, che vanno dal falso ideologico alla turbativa, dalla corruzione alla concussione oltre all’abuso s’ufficio. Insieme all’ormai ex sindaco Pisacane sono attesi all’interrogatorio gli altri arrestati: il consigliere Pasquale Volpe ed il dirigente dell’ufficio tecnico Franco Volpe. Ieri davanti al gip del tribunale vallese sono…

Continua
Amministrazione decapitata a San Mauro Cilento: lunedì gli interrogatori, Della Monica commissario Cronaca 

Amministrazione decapitata a San Mauro Cilento: lunedì gli interrogatori, Della Monica commissario

Sarà Rosa Della Monica, su indicazione del Prefetto di Salerno, il commissario di Palazzo di Governo incaricato di guidare il Comune di San Mauro Cilento in questa fase delicata che segue gli arresti di un paio di giorni fa. Il commissario prefettizio si insedia con il compito di traghettare il piccolo paese cilentano fino alle prossime elezioni, in un clima tutt’altro che disteso. Tra gli 890 abitanti c’è incredulità: in tanti non credono fino in fondo alle accuse mosse al sindaco, al suo vice, ad un assessore, a due consiglieri…

Continua
Ufficiale giudiziario arrestato a Vallo della Lucania non risponde al gip Cronaca 

Ufficiale giudiziario arrestato a Vallo della Lucania non risponde al gip

Corruzione in atti giudiziari, indebita induzione in atti giudiziari, falsità ideologica. Questa la sostanza dei reati ipotizzati a carico dell’ufficiale giudiziario del Tribunale di Vallo della Lucania accusato di aver intascato soldi per evitare pignoramenti. Oggi, nel carcere di Fuorni dove è detenuto, si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande del gip Marotta. Il suo legale, l’avvocato Mario Valiante, ha già depositato un’istanza al Riesame per la revoca o l’attenuazione della misura cautelare e per una revisione dell’impianto accusatorio. L’ufficiale giudiziario di Vallo, sospeso dal 5 febbraio,…

Continua
Cinese trovata morta ad Agropoli: autopsia chiarirà cause decesso. Contatti con ambasciata Cronaca 

Cinese trovata morta ad Agropoli: autopsia chiarirà cause decesso. Contatti con ambasciata

Solo il referto autoptico, il cui contenuto potrà essere chiaro non prima di un mese e mezzo, saprà spiegare come è morta esattamente la donna cinese trovata cadavere il 3 gennaio in un appartamento di Via Caravaggio ad Agropoli. Due le ipotesi che gli inquirenti non possono trascurare: il decesso per soffocamento- dovuto probabilmente al nastro adesivo che le sigillava la bocca- e la morte in seguito a percosse, se si pensa alla profonda ferita riscontrata sul capo della donna. Ovviamente, in entrambi i casi, il quadro può mutare: il…

Continua
Pollica: controlli antidroga ad ampio raggio da parte dei Carabinieri Cronaca 

Pollica: controlli antidroga ad ampio raggio da parte dei Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania diretta dal Capitano Malgieri hanno arrestato nel pomeriggio di ieri un 43enne di San Mauro Cilento per spaccio di droga. Durante i controlli, sono stati segnalati alla Prefettura 5 ragazzi per uso di sostanze stupefacenti e ritirate 2 patenti di guida. Inoltre è stato fermato un giovane di Vallo della Lucania, alla guida di un veicolo, sprovvisto di patente in quanto mai conseguita.

Continua
Vallo della Lucania: GdF esegue sequestra ad un commercialista beni per 250mila euro Cronaca 

Vallo della Lucania: GdF esegue sequestra ad un commercialista beni per 250mila euro

Non conosce soste la lotta all’evasione fiscale messa in campo dalla Guardia di Finanza e spesso, nella rete tesa dai baschi verdi, finiscono pure professionisti insospettabili, come il commercialista di Vallo della Lucania pizzicato ad evadere imposte per almeno 250mila euro. Le fiamme gialle vallesi stamani hanno eseguito a suo carico un decreto di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca per equivalente, emesso dal gip presso il tribunale di Vallo della Lucania. L’operazione ha riguardato i beni del commercialista, molto noto nella zona, che fra conti correnti ed immobili, quote di…

Continua
Cesare Festa risarcito: fu arrestato ingiustamente, era innocente Cronaca 

Cesare Festa risarcito: fu arrestato ingiustamente, era innocente

Oltre 51mila euro a titolo di risarcimento per l’ingiusta detenzione: tanto lo Stato italiano, per il tramite di una sentenza pronunciata dalla Corte d’Appello di Salerno, ha riconosciuto all’ex sindaco di Pisciotta Cesare Festa, arrestato e messo ai domiciliari per quasi due settimane nel 2009 per accuse poi crollate come castelli di sabbia in tutti e tre i gradi di giudizio. Per quella vicenda l’ex sindaco Festa, che è stato pure consigliere comunale di centrodestra a Salerno, ha patito un percorso doloroso di sofferenza fisica e psicologica non del tutto…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi