Voi siete qui
Tornano liberi due parcheggiatori abusivi Cronaca 

Tornano liberi due parcheggiatori abusivi

Tornano in libertà due parcheggiatori abusivi. Nel corso dell’incidente probatorio, infatti, le presunte vittime, davanti al gip del tribunale di Salerno, Piero Indinnimeo, e al pubblico ministero, Elena Guarino, hanno ridimensionato le accuse a carico degli indagati, negando di essere stati costretti con la forza a versare la somma per la sosta dell’auto. In libertà sono tornati Antonio Fuoco e Vincenzo Giordano.

Linchiesta della Procura di Salerno, conclusa nel luglio 2017, portò alla esecuzione di 35 misure cautelari. Gli indagati, per l’accusa, chiedevano denaro a chi parcheggiava nelle loro aree, zone delle quali si erano indebitamente appropriati e, al loro rifiuto, li aggredivano verbalmente o minacciavano di danneggiare l’auto. Intimidazioni poi verificatesi e, in alcuni casi, documentate. 

Related posts