Voi siete qui
Tragedia 26 migranti morte a Salerno, targa al cimitero Cronaca 

Tragedia 26 migranti morte a Salerno, targa al cimitero

Poesia di Margherita Caso in memoria delle donne sbarcate senza vita a novembre

Sono passati otto mesi ma il ricordo delle 26 donne migranti sbarcate a Salerno senza vita è ancora forte. Una tragedia che ha lasciato il segno nell’opinione pubblica. Ancora di più in chi era presente quel giorno al porto di Salerno per l’arrivo della nave con a bordo 26 donne morte.

Domani (venerdì 6 luglio) alle ore 9.30 il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l’Assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano parteciperanno alla cerimonia di scoprimento di una targa commemorativa, all’interno del cimitero monumentale della città.

L’opera riporta una poesia scritta dall’ex insegnante e pedagogista Margherita Caso in memoria delle 26 migranti sbarcate senza vita a Salerno lo scorso mese di novembre.

La targa sarà collocata di fianco all’opera “26 rami spezzati” di Pietro Lista e Giovanni De Rosa inaugurata lo scorso 8 marzo.

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi