Voi siete qui
Trasporti: il Frecciarossa torna nel Cilento Curiosità 

Trasporti: il Frecciarossa torna nel Cilento

A partire da giugno (e fino a metà settembre) si viaggia da Milano a Sapri (e viceversa)

Il Frecciarossa torna nel Cilento. Dal 10 giugno al 19 settembre, infatti, dopo il successo del 2017 l’alta velocità unirà nuovamente Milano (Bologna, Firenze e Roma) con Sapri.

Da ricordare però che come lo scorso anno sarà a disposizione dei viaggiatori solo nei fine settimana con una corsa di andata e una di ritorno il sabato e la domenica.

Oltre a Sapri, a sud di Salerno, fermerà nella stazione di Agropoli e Vallo della Lucania.

Si tratta delle tre tappe già toccate” nel 2017.

Il treno è quello che parte alle 7.20 da Milano, ed arriva alle 13.22 ad Agropoli, 13.36 a Vallo della Lucania, 14.11 a Sapri. Il ritorno è previsto alle 14.56 da Sapri, 15.24 da Vallo della Lucania, 15.39 da Agropoli.

Una notizia attesa da tutti i sindaci del comprensorio ed anche dall’ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni che non più tardi di un mese fa aveva fatto voti a Regione Campania e Gruppo Ferrovie dello Stato affinché la prossima estate tornassero i Frecciarossa che lo scorso anno ebbero un impatto favorevole sulle attività turistiche del territorio: in circa tre mesi furono circa novemila i passeggeri registrati e Sapri è stata la stazione con un numero maggiore di utenza, seguita a ruota da Agropoli e da Vallo della Lucania.

Nello specifico dalla stazione di Agropoli – Castellabate partirono 908 persone e ne arrivarono 1271; da Vallo della Lucania 890 i viaggiatori in partenza e 1094 quelli in arrivo; a Sapri 2107 passeggeri in partenza e 2546 quelli in arrivo.

La Regione Campania scommise sul servizio sostenendolo economicamente sin da subito.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi