Voi siete qui
Viabilità estiva in Costiera amalfitana, Sita pronta allo sciopero Curiosità 

Viabilità estiva in Costiera amalfitana, Sita pronta allo sciopero

Nel corso di un incontro in prefettura, una delegazione di lavoratori della Sita, insieme ai vertici della Fit Cisl regionale e provinciale, ha chiesto al prefetto Francesco Russo, al presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania, Luca Cascone, e a Domenico Ranesi, dirigente della Provincia di Salerno di esaminare le misure da adottare in Costiera amalfitana durante la stagione estiva. Il nodo della questione è superare i problemi creati alla viabilità a causa dei numerosi bus che attraversano la costiera. I sindacati hanno chiesto “ la revoca delle licenze per le società che nel periodo turistico pullulano e intasano la circolazione ai mezzi che garantiscono la mobilità per 12 mesi l’anno come dimostra l’impegno della Sita con le sue oltre 40 linee urbane che coprono il territorio”. Tra le soluzioni proposte dai rappresentati dei dipendenti Sita ci sarebbe “l’istituzione di un senso unico, da Vietri sul Mare a Sorrento” per evitare inutili incolonnamenti e la presenza assidua della polizia stradale per contrastare il fenomeno della sosta selvaggia. “Tutti i presenti hanno preso in carico le nostre istanze – spiegano i sindacalisti della Filt Cisl – speriamo che qualcosa si smuova. In caso contrario proclameremo lo sciopero”

Related posts