Voi siete qui
+Europa presenta i suoi candidati nei collegi salernitani Cronaca 

+Europa presenta i suoi candidati nei collegi salernitani

Tra i punti principali i fondi europei, il testamento biologico e i giovani

La missione è chiara già dal nome della lista. +Europa guarda alla crescita che l’Italia può realizzare attraverso l’Europa e le opportunità che quest’ultima riserva. Che sono tante, molte di più di quelle che comunemente si possa pensare.

Ne sono convinti i candidati salernitani di Camera e Senato della lista +Europa con Emma Bonino che si sono presentati stamane alla stampa. Giuseppe Scognamiglio ricorda la crescita effettuata dalla Campania nel 2017 con un +2,4%. Un dato importante, ben superiore alla media nazionale dell’1,5%. Questo grazie ad un migliore utilizzo dei fondi europei.

L’anima radicale della lista +Europa con Emma Bonino ricorda con orgoglio le battaglie vinte per i diritti dei cittadini. Come in passato il divorzio e l’aborto e oggi anche il testamento biologico con la legge entrata in vigore due giorni fa. Novità ricordata da Filomena Gallo che ha seguito tutto l’iter.

La lista +Europa mette al centro anche i giovani tra diritto allo studio ed ingresso nel mondo del lavoro. L’obiettivo, secondo Antonio Santoro, è riservare un terzo del bilancio europeo alla ricerca e quindi all’innovazione.

Related posts