Voi siete qui
Abolizione Ordine dei Giornalisti, Casciello (FI) “Crimi e i 5stelle vanno fermati” Cronaca 

Abolizione Ordine dei Giornalisti, Casciello (FI) “Crimi e i 5stelle vanno fermati”

“Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Vito Crimi, conferma la strategia illiberale dei 5stelle e di questo Governo. L’obiettivo è chiaro: aprire la strada ad un’informazione condizionata e monopolizzata dalla Casaleggio & associati”, lo afferma in una nota l’On. Gigi Casciello (Forza Italia), in merito a quanto dichiarato dal Sottosegretario Crimi questa mattina presso il Consiglio regionale del Lazio. “Non è una novità – aggiunge il Deputato azzurro -, già in audizione al Commissione cultura nei mesi scorsi si era lasciato andare ad un “la figura del giornalista è ormai superata dai social manager” ma ora va ben oltre confermando l’obiettivo di soppressione dell’Ordine dei giornalisti, affermando di voler “liberare la professione del giornalista dall’Ordine”. Bisogna mettere in atto ogni azione possibile per evitare che si dia un ulteriore colpo alla libertà di stampa dopo la soppressione dei Fondi per l’editoria e la discriminante eliminazione progressiva delle cooperative di giornalisti e poligrafici editrici di giornali dal fondo per il pluralismo”. L’On. Casciello ha anche precisato: “L’azione annunciata dal sottosegretario Crimi tra l’altro non tiene conto del progetto di riforma dell’Ordine dei giornalisti già previsto e programmato dallo stesso Ordine”.

Related posts