Voi siete qui
Ai domiciliari ex direttrice poste che s’è appropriata di 226mila euro dei correntisti Cronaca 

Ai domiciliari ex direttrice poste che s’è appropriata di 226mila euro dei correntisti

La Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione della Procura della Repubblica, ha notificato un’ordinanza per gli arresti domiciliari ad un’ex Direttrice di Poste Italiane, che era impiegata presso un ufficio postale in provincia di Salerno.

La donna avrebbe carpito la buona fede di piccoli risparmiatori, appropriandosi della somma di 226 mila euro. La direttrice avrebbe compiuto operazioni illecite e fraudolente, svuotando depositi postali per lo più di anziani con problemi di salute.

Addirittura la donna avrebbe eseguito operazioni post-mortem a nome di un correntista deceduto. La misura cautelare è stata emessa in seguito all’accoglimento, da parte della Cassazione, dell’appello proposto dal Pm contro la decisione del Gip di negare la detenzione ai domiciliari. Per l’ex direttrice numerosi i capi di accusa.

Related posts