Voi siete qui
Albanella, Pardo protagonista della terza serata di “Un libro sotto le stelle” Cronaca 

Albanella, Pardo protagonista della terza serata di “Un libro sotto le stelle”

Il calcio non è protagonista, ma rappresenta una componente quasi essenziale del volume di Pierluigi Pardo “Lo stretto necessario”, che è stato al centro della terza serata di “Un libro sotto le stelle”. Un viaggio “on the road” verso sud, fino all’arrivo in una masseria in Puglia; sullo sfondo l’estate del 2006, anno in cui l’Italia vince il Mondiale: il romanzo del noto giornalista sportivo, telecronista e conduttore, racconta di Giulio, quello che lui definisce un maschio alfa, che tra tormenti interiori e tentazioni tipiche della psiche maschile, si ritrova a confrontarsi con se stesso, in una trama giocosa e divertente, fitta di avventure e colpi di scena.
«Un romanzo non autobiografico ma in cui troverete abbondanti pezzi di me» – ha rivelato Pardo.
Al dibattito hanno preso parte anche il giornalista Peppe Iannicelli e l’ex calciatore, oggi allenatore, Christian Manfredini, che ha raccontato dei suoi lunghi trascorsi in A, tra difficoltà e conquiste.

Related posts