Voi siete qui
All’Arci di Salerno serata dedicata al regista iraniano Karimi Cronaca 

All’Arci di Salerno serata dedicata al regista iraniano Karimi

Cinema oltre i muri, stasera alle 18.30, all’Arci di Via Portacatena a Salerno dove sarà possibile incrociare lo sguardo resistente di Keywan Karimi ed i graffiti proibiti di Teheran. Sarà proiettato il documentario censurato “Writing on the city” che ha portato alla condanna del regista curdo-iraniano a un anno di prigione e 223 frustate. Karimi è stato rilasciato il 19 aprile scorso, su pressioni politiche e sociali internazionali. Il film finito all’indice, prodotto dall’Università di Teheran, racconta la storia iraniana attraverso i graffiti della capitale, risalenti ad un arco cronologico che va dalla Rivoluzione Islamica del 1979 alla contestazione delle elezioni presidenziali nel 2009 da parte del Movimento Verde, con nel mezzo l’ascesa alla carica di presidente di Maḥmūd Aḥmadinežād, il 3 agosto 2005. Proiettato in anteprima mondiale quattro mesi dopo la prima sentenza di condanna di Karimi, ha vinto una Menzione Speciale. Da allora è stato proiettato in oltre 20 festival in tutto il mondo. E stasera arriva all’Arci di Salerno, dove dopo la proiezione è previsto un incontro di approfondimento sui Diritti Umani. Dal 27 al 28 maggio presso Art.tre in vicolo San Bonosio si ripeterà la proiezione del documentario “Writing on the city” e si potrà visitare la stupenda esposizione dell’artista iraniano Ehsan Mehrbakhsh, illustratore, grafico, animatore sperimentale.

https://www.youtube.com/watch?v=ylYJJ5kNJdM

Related posts