Voi siete qui
Arechi Multiservice: la Provincia rassicura sulle commesse Cronaca 

Arechi Multiservice: la Provincia rassicura sulle commesse

I sindacati salutano con moderato ottimismo le notizie informali che arrivano da Palazzo S.Agostino sulla conferma delle commesse per Arechi Multiservice anche nel 2018. Fino a ieri, infatti, non v’era certezza sulla possibilità che il socio unico della multiservizi si impegnasse anche per il prossimo anno a garantire gli affidamenti sulla vigilanza nei musei, la manutenzione degli impianti termici, nelle scuole e lungo le strade provinciali. Poi l’annuncio, raccolto dalle parti sociali, sulla decisione di confermare la commessa per la vigilanza nei musei fino al 31 gennaio- anche per coprire il periodo delle festività natalizie- nei siti ad attrazione turistica e la garanzia che si riprenderà il ragionamento anche negli altri settori di competenza, procedendo mese per mese, poiché la legge e le ristrettezze di bilancio non consentono all’ente Provincia di procedere diversamente. Sembra poco ma è già tanto, se abbiniamo a questo l’anticipazione fornita dall’amministratore unico Alfonso Tono circa la possibilità di chiudere il bilancio della partecipata in attivo, grazie alla riapertura di partite che sembravano chiuse e ad un’analisi attenta della normativa che ha permesso di fare scelte differenti rispetto al recente passato rendendo superflua la ricapitalizzazione societaria. Il cambio di passo rispetto alla gestione dell’ex presidente Pica è evidente: ora si può programmare con più serenità e competenza, dando sicurezza ai lavoratori. I sindacati si dicono soddisfatti ma tengono alta l’attenzione rispetto agli impegni presi, che vanno formalizzati nelle sedi opportune.

Related posts