Voi siete qui
Assalto alla Ternana per restare agganciati alla zona play off Sport 

Assalto alla Ternana per restare agganciati alla zona play off

L’ obiettivo è stato fissato, anche se resta nascosto dalle frasi di circostanza. L’obiettivo è reale, vista la classifica e considerata la marcia di avvicinamento dei granata, che è sempre più convincente.

Quella attuale è una squadra da play-off, anche se, il ritardo accumulato rischia di aumentare le difficoltà e di trasformare ogni partita in uno spareggio.

La zona promozione dista appena 4 punti. C’è tutto il tempo per recuperare e scalare posizioni. La Salernitana è in scia e per restarci deve prolungare la serie positiva. Il pari con il Cittadella ha rallentato la rimonta. Una frenata da mettere in conto dopo quattro vittorie consecutive e contro un avversario in grande spolvero.

I granata di Bollini devono innestare la marcia più alta per avvicinarsi a passo spedito alla zona play-off, quella che profuma di serie A. Va bene non perdere, è già un’ottima base per costruire la rimonta, ma – soprattutto in casa – bisogna vincere.

Se questo non avviene, vedi gara di martedì sera, i punti persi all’Arechi bisogna andarseli a prendere in trasferta. Sul vassoio un’occasione imperdibile: c’è la Ternana che, almeno sulla carta è di gran lunga inferiore alla Salernitana. E’ necessario battere gli umbri, non ci sono alternative.

E’ necessario vincere, e per farlo serve una squadra determinata se non rabbiosa, e – se è possibile – anche qualche asso nella manica da tirare fuori per l’occasione. La lingua batte dove il dente duole, il riferimento è a Massimo Coda.

Il super attaccante granata non segna da tre partite. E’ stato decisivo in queste gare con assist che hanno fruttato gol pesanti e con un grande lavoro ma ora, Coda, deve tornare a fare gol magari affiancandogli giocatori di talento e qualità per mettere da subito paura alla Ternana che, quando gioca in casa, sembra avere una marcia in più soprattutto quando incrocia i colori granata

Related posts