Voi siete qui
Band di musicisti scambiata per banda di ladri Cronaca 

Band di musicisti scambiata per banda di ladri

Non era una banda di ladri ma una band di musicisti. Viene però scambiata per un gruppo pronto a mettere a segno l’ennesimo furto in appartamento e viene minacciata. Succede a Cava de’ Tirreni dove i cittadini sono esasperati, temono ogni giorno di ricevere visite poco gradite a casa. E così, da un po’ di tempo, hanno organizzato delle ronde per controllare il territorio. Ma la giustizia fai da te non va mai bene e può essere pericolosa.

La disavventura è capitata ad alcuni musicisti che dovevano semplicemente svolgere il proprio lavoro: suonare. Hanno invece rischiato di farsele suonare di santa ragione. Sono stati fermati dai cittadini organizzati in ronde notturne che li avevano scambiati per ladri. Per poco la situazione non è degenerata con i malcapitati musicisti che sono riusciti per tempo a scappare e poi a spiegare chi realmente fossero, evitando un epilogo pericoloso. È già il secondo episodio del genere che capita a Cava de’ Tirreni da quando i cittadini hanno deciso di controllare da soli il territorio di notte con delle ronde.

L’aumentare vertiginoso dei furti in appartamento nel comune metelliano ha alzato la tensione. Le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli. Il sindaco Servalli invita i cittadini a non farsi prendere dalla psicosi e a collaborare con le Forze dell’Ordine, evitando le ronde che creano falsi allarmi.

Related posts