Voi siete qui
Bimba di otto mesi morta, domani l’autopsia Cronaca 

Bimba di otto mesi morta, domani l’autopsia

Si terrà domani l’autopsia sul corpicino della bimba di otto mesi di Sant’Egidio del Monte Albino morta la scorsa notte. Il medico legale dovrà chiarire le cause del decesso che, al momento, non sono ancora note. I due genitori della piccola sono stati interrogati per tutta la giornata di ieri presso il commissariato di Polizia di Nocera Inferiore. Sono iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di concorso in omicidio.

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Roberto Lenza, sono condotte dalla Squadra Mobile, guidata dal vicequestore Marcello Castello, e dal Commissariato di Nocera Inferiore, diretto dal vicequestore Luigi Amato. Gli inquirenti hanno ascoltato anche parenti e vicini di casa che hanno raccontato di continui litigi tra i genitori all’interno della loro abitazione. Da qualche giorno la famiglia era seguita dagli assistenti sociali, ascoltati pure loro dalla Polizia che sta cercando ogni elemento per ricostruire i fatti. Per capire cosa sia realmente successo e cosa abbia portato alla morte della bimba di otto mesi.

L’autopsia di domani farà luce su alcuni punti. Intanto si ragiona su ciò che hanno riscontrato i sanitari dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dove, nella notte tra venerdì e sabato, è arrivata la piccola di otto mesi. Il referto parla di escoriazioni, ecchimosi e lesioni tipo ustioni. Quanto successo ha scosso le comunità di Sant’Egidio del Monte Albino e Pagani. La notizia della morte di una bimba così piccola, in tali circostanze, rapidamente si è diffusa in tutta Italia.

Related posts