Voi siete qui
NAS Cronaca 

NAS

Ieri i carabinieri del Nas, guidati dal maggiore Vincenzo Ferrara, hanno svolto dei controlli in due discoteche a Cava de’ Tirreni. Un’intera struttura è stata sequestrata perché accoglieva al suo interno un numero di persone molto superiore al limite consentito. I sigilli sono scattati proprio per le violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e di pericolo per la pubblica incolumità. Nel corso dei controlli è stato disposto il sequestro penale di alimenti, stipati in cattivo stato di conservazione. In un’altra discoteca è stata chiusa la cucina adibita a preparazione di pasti per gravi criticità igienico-sanitarie e strutturali.

Related posts