Voi siete qui
BusItalia; niente sciopero. Sindacati soddisfatti delle aperture dell’azienda Cronaca 

BusItalia; niente sciopero. Sindacati soddisfatti delle aperture dell’azienda

I sindacati appaiono soddisfatti, nella dichiarazione congiunta che i segretari Arpino, Monetta e D’Amato (per Cgil, Cisl e Uil) diramano subito dopo il faccia a faccia in azienda. BusItalia ha mantenuto fede agli impegni assunti qualche giorno fa con il presidente della commissione regionale trasporti, Luca Cascone, che chiedeva un’apertura per scongiurare lo sciopero dei pullman già indetto per il primo giorno di scuola, l’11 settembre.

L’apertura di BusItalia effettivamente c’è stata, al punto che le parti sociali parlano di relazioni industriali riprese sul binario corretto. Si è discusso, stamani, di impegni formali da assumere in tema di organizzazione generale del lavoro, ma anche e soprattutto in relazione ai cambi turno, che tanti malumori avevano generato nei mesi estivi.

Poi c’è il tasto dolente del personale non idoneo: su questo si è deciso di procedere con un tavolo congiunto non appena si avrà il quadro esatto degli accertamenti medici. Infine, le rassicurazioni sui mezzi, alcuni da riparare, altri da sostituire.

In un clima più disteso e collaborativo, i sindacati hanno revocato lo sciopero che era stato indetto per l’11 settembre (primo giorno di scuola), aggiornandosi con BusItalia a venerdì mattina per mettere l’accordo nero su bianco.

BusItalia, confermata la revoca dello sciopero nel primo giorno di scuola

Passi in avanti nella vertenza BusItalia: i sindacati confermano la revoca dello sciopero, sulla base anche dell’incontro positivo di oggi in azienda.

Dikirim oleh Liratv pada Senin, 09 September 2019

Related posts