Voi siete qui
Calcio, chiesto l’intervento del Governo per risolvere il caos campionati Sport 

Calcio, chiesto l’intervento del Governo per risolvere il caos campionati

Continua a regnare il caos attorno ai campionati di Serie B e di Serie C. Ieri Pro Vercelli, Ternana, Siena, Novara e Catania hanno firmato un’istanza per chiedere al Governo di intervenire e di commissariare il CONI. La richiesta è stata avanzata al sottosegretario Giorgetti “mediante l’adozione di un provvedimento straordinario e nell’esercizio delle funzioni di vigilanza ad esso attribuito, al fine di azzerare tutti i contenziosi attualmente in essere e, conseguentemente, provvedere al reintegro di tutte le società escluse dal campionato di serie B”.

Le società chiedono di conoscere a quale Campionato di calcio dovranno partecipare”.

Nell’istanza si legge: “Nel 2003 in una analoga situazione di grave incertezza sulla composizione dei Campionati, il Governo decise di intervenire in quel caso conferendo con decreto legge alla FIGC e al CONI un potere straordinario per garantire l’avvio dei Campionati e risolvere l’eccezionale situazione determinata per il contenzioso posto in essere. Poiché la Federazione Italiana Giuoco Calcio è già stata commissariata e il CONI non ha assunto nessuna iniziativa e provvedimento per garantire il regolare avvio delle competizioni vi sarebbero i presupposti per un commissariamento anche del CONI”.

Related posts