Voi siete qui
Camerota, animatore turistico abusa di una minore Cronaca 

Camerota, animatore turistico abusa di una minore

A denunciare quanto subito dalla 14enne sono stati i genitori. Gli atti sessuali sulla ragazzina sarebbero avvenuti in un villaggio turistico a Camerota la scorso luglio. In manette, dopo gli accertamenti condotti dai carabinieri del capitano Michele Zitiello, è finito un 22enne, originario di San Lorenzo del Vallo, accusato di atti sessuali con minorenne. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal GIP del Tribunale di Vallo della Lucania, dopo la formulata dalla Procura della Repubblica. Raccolta la denuncia dei genitori dell’adolescente, originari del casertano, i carabinieri della Compagnia Carabinieri di Sapri, hanno avviato le indagini ed accertato che l’indagato, animatore del villaggio dove la famiglia stava trascorrendo le vacanze, ha posto in essere atti sessuali sulla minore. L’indagine ha infatti trovato riscontro da quanto rinvenuti dai Carabinieri su dispositivi in possesso dell’indagato. Il 22enne è stato trasferito presso la Casa circondariale di Castrovillari. Le indagini non sono chiuse: si teme che altre ragazzine siano state vittime degli stessi abusi sessuali.

https://www.youtube.com/watch?v=cZx3TEJCqy8

Related posts