Voi siete qui
Cava de’ Tirreni, uomo a processo per minaccia e maltrattamenti Cronaca 

Cava de’ Tirreni, uomo a processo per minaccia e maltrattamenti

“Te ne devi andare altrimenti ti taglio la gola”. Era arrivato a minacciare così la moglie, puntandole un coltello alla gola. Finisce a processo un uomo di 44 anni di Cava de’ Tirreni con l’accusa di minaccia aggravata e maltrattamenti.

Quello fu solo uno dei tanti episodi denunciati dalla donna, spesso maltrattata anche davanti alla figlia minore e diversamente abile. La minaccia col coltello avvenne il 31 gennaio scorso. L’uomo, in uno scatto d’ira, bloccò la moglie sul letto e le puntò la lama al collo. Il tutto alla presenza della figlia piccola. In precedenza, sin dall’estate, c’erano stati numerosi episodi di violenza familiare. Così ha denunciato la vittima, trovando il coraggio di andare dalle forze dell’ordine per raccontare il calvario vissuto per mesi.

Il 44enne di Cava de’ Tirreni, durante le indagini, è stato allontanato dalla casa. Ora è finito sotto processo per il fatto specifico accaduto il 31 gennaio e per i numerosi episodi di violenza precedenti. L’uomo sarà sottoposto a giudizio immediato. Secondo la procura di Nocera Inferiore ci sono elementi validi per il processo.

Related posts