Voi siete qui
Concerto di Clementino e Max Gazzè, attese migliaia di persone Cronaca 

Concerto di Clementino e Max Gazzè, attese migliaia di persone

Quasi tutto esaurito nelle strutture ricettive di Salerno

Salerno tra le principali mete italiane scelte per festeggiare il Capodanno. Lo dicono i dati sulle prenotazioni nelle strutture ricettive. Quasi tutte esaurite in città, intorno al 90% quelle nei comuni limitrofi. Senza contare le prenotazioni last-minute.

La formula più utilizzata è quella di due o tre giorni ma sono in aumento anche i pernottamenti più lunghi. Nella settimana che si concluderà con l’Epifania Salerno accoglierà migliaia di turisti, molti dei quali provenienti dal centro e nord Italia.

Il concerto di Clementino e Max Gazzè di domani sera in piazza Amendola è un richiamo importante. Saranno tantissime le persone che hanno scelto di trascorrere a Salerno la notte di San Silvestro. Si spera in sicurezza e qui facciamo un appello al buon senso e alla civiltà di tutti, evitando comportamenti poco rispettosi dell’altro. Ci riferiamo soprattutto all’uso dei botti e degli alcolici. Un brindisi per festeggiare il nuovo anno è doveroso ma non bisogna esagerare.

Domani a Salerno sarà vietato l’uso di alcolici in bottiglie o bicchieri di vetro in strada, si potranno utilizzare solo i contenitori monouso. I gestori non potranno installare casse o impianti di diffusione della musica al di fuori dei locali. Misure adottate per consentire a tutti di trascorrere un Capodanno sereno e festoso, senza inutili eccessi.

Prevista, come per gli altri anni, una maxi isola pedonale da domani pomeriggio alle 16 nella zona attorno piazza Amendola. La Prefettura di Salerno ha studiato un piano di sicurezza straordinario con l’impiego di tutte le forze dell’ordine e di barriere antisfondamento nell’area centrale della città. Un consiglio: armatevi di sciarpa, guanti e cappello perché nelle prossime ore ci sarà un calo considerevole delle temperature.

Related posts