Voi siete qui
Consorzio Bacino Salerno 2, 12 lavoratori passano ad Ecoambiente Cronaca 

Consorzio Bacino Salerno 2, 12 lavoratori passano ad Ecoambiente

12 lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2 trasferiti alla società Ecoambiente. Altri 42 dipendenti protestano, vogliono notizie positive sulla loro posizione ma devono pazientare ancora. Il piano di ricollocazione comprende tutti ma, per essere completato, ha bisogno di tempo. Rassicurazioni in merito sono arrivate in questi giorni ma i 42 lavoratori temono comunque per il loro futuro, vorrebbero notizie più precise.

Il passaggio di cantiere per le 12 persone ad Ecoambiente era quello previsto lo scorso 29 aprile, poi momentaneamente sospeso. Trasferimento rinviato di un mese per raccogliere approfondimenti giuridici. Acquisita tutta la documentazione, 9 operativi e 3 amministrativi, già impiegati sui siti che erano andati in gestione ad Ecoambiente, hanno ottenuto il passaggio di cantiere.

Per gli altri, messi in disponibilità, potrebbero arrivare indicazioni più precise dall’incontro in Prefettura di martedì 4 giugno. In discorso tecnico, si parlerà della procedura di raffreddamento dei conflitti. In pratica, si cercherà una soluzione per garantire l’occupazione dei dipendenti del Consorzio di Bacino Salerno 2. Secondo i sindacati, il commissario del Consorzio ha provveduto ad avviare la procedura di messa in disponibilità dei dipendenti in violazione della normativa esistente. Sembra essere comunque in via di definizione il piano di ricollocazione. Qualcuno sarà preso all’Ente d’Ambito. Gli altri rientreranno nel piano d’ambito sulla base dell’indirizzo dato a livello regionale. L’obiettivo è quello di ricollocare tutti e 42 i lavoratori nel più breve tempo possibile.

Related posts