Voi siete qui
Covid-19, il Comune di Salerno mette a disposizione un contributo solidale per famiglie in difficoltà Cronaca 

Covid-19, il Comune di Salerno mette a disposizione un contributo solidale per famiglie in difficoltà

L’Amministrazione Comunale di Salerno, con l’ausilio degli uffici del Settore Politiche Sociali, ha definito le procedure di assegnazione del contributo solidale Covid-19 ispirate a criteri di assoluta trasparenza, equità e rigore. Il contributo è destinato a persone e famiglie in grave difficoltà economica a seguito dell’emergenza Coronavirus.

I moduli per l’autocertificazione saranno distribuiti, in tutto il territorio cittadino, presso supermercati, edicole e nella buca delle lettere delle abitazioni a cura della Protezione Civile e delle Associazioni di Volontariato. Inoltre, sono già disponibili sul sito istituzionale www.comune.salerno.it. Il materiale cartaceo sarà disponibile pure in formato cartaceo presso diversi uffici individuati dal Comune di Salerno Lunedì 6 aprile e Martedì 7 aprile dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00. Il supporto cartaceo è previsto per coloro che non abbiano ricevuto il modulo a domicilio; non siano in condizione di scaricarlo dal sito; o non siano riusciti a procurarsene una copia presso edicole e supermercati.

L’intento di questa tipologia di distribuzione è quello di evitare uscite inutili da casa ed assembramenti presso gli uffici comunali. Chi non può utilizzare il sito, ad esempio, troverà il modulo presso il supermercato in occasione dell’uscita per la spesa.

Le domande dovranno esser consegnate, tassativamente entro e non oltre le ore 18.00 di martedì 7 aprile in una delle seguenti modalità:

  1. Formato Telematico tramite invio a mezzo posta elettronica all’indirizzo fondosolidalecovid19@comune.salerno.it;
  2. Con il telefonino inviando una fotografia della domanda a mezzo whatsapp al numero 334/1043709;
  3. In formato Cartaceo presso gli uffici. La consegna del modulo debitamente compilato avverrà in appositi contenitori sempre collocati agli ingressi degli uffici senza alcun contatto con il personale addetto.

L’amministrazione comunale consiglia ai cittadini di utilizzare, ove possibile, l’invio in formato elettronico o a mezzo whatsapp della domanda allo scopo di evitare uscite da casa inutili ed assembramenti nei pressi degli uffici, che saranno comunque presidiati da Polizia Municipale e Protezione Civile.

Il contributo eccezionale sarà fornito agli aventi diritto in forma di buoni spesa “Fondo Solidale Covid-19” per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità presso le rivendite che accettano i buoni pasto. Ai rivenditori, il Comune di Salerno chiede di applicare uno sconto solidale di almeno il 5 per cento e l’accettazione del buono per l’intero della spesa ivi compresi prodotti in offerta speciale.

Sono previsti severi controlli per scongiurare dichiarazioni mendaci che peraltro espongono i dichiaranti anche a conseguenze penali.

Covid-19, il Comune di Salerno mette a disposizione un contributo solidale per famiglie in difficoltà

C’è tempo fino a martedì per compilare la domanda per accedere al contributo solidale attivato dal Comune di Salerno per sostenere le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus

Pubblicato da Liratv su Venerdì 3 aprile 2020

Related posts