Voi siete qui
Covid, i numeri del 25 marzo Cronaca 

Covid, i numeri del 25 marzo

Sono complessivamente 57.521 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 3.491. Martedì l’incremento era stato di 3.612. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 74.386. Il dato è stato fornito dalla Protezione Civile. I decessi hanno raggiunto quota 7.503, con un aumento rispetto a ieri di 683. Martedì l’aumento era stato di 743.

Cresce, il numero complessivo dei pazienti positivi in Campania.

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti report:

– Ospedale Cotugno: 294 tamponi esaminati di cui 24 risultati positivi;
– Ospedale Ruggi: 59 tamponi esaminati di cui 12 risultati positivi;
– Moscati Aversa: 48 tamponi esaminati di cui 7 risultati positivi.

Totale positivi di oggi: 43
Totale tamponi di oggi: 401
Totale complessivo positivi Campania: 1242
Totale complessivo test: 8035

Ben 74, i deceduti e  53 i guariti (alcuni totalmente altri clinicamente), come riferisce L’Unità di Crisi della Protezione Civile della Campania.

Nuovi contagi

Per iniziare, nella frazione Villa di Fisciano è risultato “positivo” al tampone una seconda persona. “Le sue condizioni non destano preoccupazione ed è attualmente ricoverato all’ospedale Fucito di Mercato S. Severino – ha detto il sindaco Vincenzo Sessa – La famiglia, già dai primi sintomi del contagiato, è stata preventivamente messa in quarantena domiciliare “.

Cinque cittadini di Vietri sul Mare sono risultati positivi al Covid19. Lo ha annunciato il sindaco Giovanni De Simone su facebook. Dei nove test effettuati ai familiari del 71enne deceduto con coronavirus il 19 marzo scorso a Molina uno è risultato negativo. Si attendono, ora, i risultati di altri tre tamponi.

Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, ha fatto sapere che c’è una terza persona contagiata: ora è in ospedale e al momento sta bene. Il primo cittadino ha anche segnalato che un commerciante cinese (viale S. Francesco) doterà gratuitamente il Comune di Nocera Inferiore di alcune mascherine e partirà lo screening ospedaliero massivo per la prevenzione al personale. La migliore arma, al momento, è ancora quella di restare a casa.

Contagiato anche un imprenditore a San Severino: lo ha annunciato sui social il sindaco Antonio Somma.

E’ stato Sindaco di San Marzano sul SarnoCosimo Annunziata, ad annunciare che all’ospedale Cotugno di Napoli è morto il 66enne Pasquale Grimaldi.

E’ la seconda vittima delle ultime ore, dopo l’anziano di 74 anni deceduto all’interno di una casa di cura per anziani di Sala Consilina.  Nella stessa casa di cura, al momento “blindata”, ci sono altre 16 persone positive, tra ospiti ed operatori.

Related posts