Voi siete qui
Da Salerno un messaggio di musica per il Kurdistan Curiosità 

Da Salerno un messaggio di musica per il Kurdistan

Con Francesco Di Bella, direttore artistico della manifestazione, ci saranno Roberto Colella e Dario Sansone, leader rispettivamente delle band “La Maschera” e “Foja”, e poi  Maldestro,  cantautore che ha vinto il premio della critica a Sanremo nel 2017, ed ancora Maurizio Capone, frontman degli straordinari “BungtBangt” e per finire: Daniele Sepe, già vincitore del Premio Tenco per il miglior album in dialetto. Ma non mancherà la musica salernitana: sul palco anche Fofò Bruno, Tony Borlotti e i suoi Flauers, Piervito Grisù e Stefano Bifulco, in arte Bif.

Tutti insieme sabato sera, a partire dalle 20.30, sul palco del teatro Augusteo di Salerno, daranno vita al concerto per il Kurdistan un’iniziativa targata Arci Salerno, con il patrocinio del Comune di Salerno e la collaborazione della Rete Kurdistan Salerno. L’ingresso raccolto è destinato alla Mezzaluna Rossa Kurdistan, l’organizzazione che si occupa dei campi profughi e di assistenza sanitaria nell’area del nord-est della Siria sottoposta all’occupazione militare da parte delle forze militari turche.

L

 

Related posts