Voi siete qui
Deruba minori al corso Vittorio Emanuele a Salerno, arrestata Cronaca 

Deruba minori al corso Vittorio Emanuele a Salerno, arrestata

Donna arrestata dopo aver sottratto con la forza un cellulare a dei minori al corso Vittorio Emanuele di Salerno. Il fatto è accaduto ieri. Due poliziotti, liberi dal servizio, hanno bloccato una 32enne di Cava de’ Tirreni, in evidente stato di alterazione da sostanze alcoliche, che cercava di raggiungere la stazione ferroviaria. Viste le forti resistenze della donna, che sferrava calci e pugni, i due poliziotti hanno richiesto supporto.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri in servizio di pronto intervento che hanno condotto la persona arrestata presso gli uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile di Salerno. La refurtiva, recuperata dal personale della Polizia di Stato libero dal servizio, è stata immediatamente restituita ai ragazzi. I Carabinieri, ascoltati anche alcuni testimoni, hanno invitato i genitori delle vittime accorsi sul posto a sporgere denuncia. A seguito della forte resistenza posta in essere dalla persona arrestata, uno dei poliziotti intervenuti ha ottenuto 15 giorni di prognosi dovuti alle lesioni riportate. Le giovani vittime, benché strattonate con forza, non hanno subito lesioni ma solo un forte spavento. La donna arrestata è stata poi accompagnata presso la Casa Circondariale di Salerno Fuorni.

Related posts