Voi siete qui
Difesa, col Trapani quarto clean sheet stagionale per la Salernitana Sport 

Difesa, col Trapani quarto clean sheet stagionale per la Salernitana

Contro il Trapani la Salernitana ha fatto registrare il quarto clean sheet stagionale. Per la quarta volta dall’inizio dell’anno, dunque, Alessandro Micai è riuscito a mantenere inviolata la propria porta. Il dato significativo è rappresentato dal fatto che le ultime due gare senza gol al passivo si sono registrate all’Arechi e sono anche abbastanza ravvicinate: il 26 dicembre col Pordenone ed il 10 febbraio col Trapani. Le altre due partite in cui la Salernitana non aveva incassato reti erano due trasferte ed erano datate 31 agosto (a Cosenza) e 22 settembre (a Trapani), in entrambi i casi i granata si imposero di stretta misura (0-1). Micai ci ha messo lo zampino contro il Trapani, compiendo un paio di interventi salva-risultato. Quando non ci è arrivato direttamente, il portiere granata è stato salvato dai legni (sul tiro di Evacuo) e da un pizzico di fortuna (quando è uscito a vuoto e nessun giocatore degli ospiti è stato lesto ad approfittarne). Di certo Aya (preferito nelle ultime due partite a Karo), Migliorini e Jaroszynski hanno dimostrato di comporre un terzetto affidabile e, soprattutto, completo essendo in grado di contrastare gli avversari sia nel gioco aereo che in velocità ma anche di saper impostare la manovra, come chiede Ventura ai suoi difensori. Con 28 reti al passivo, la Salernitana ha la sesta miglior difesa del campionato di Serie B (il miglior dato appartiene al Benevento, che ha subito appena 12 gol, solo 19 quelli incassati dal Frosinone). Anche il Chievo, prossimo avversario dei granata, non è messo male, avendo subito solo 25 gol (12 dei quali giunti nelle gare casalinghe).

Related posts