Voi siete qui
Due Principati, oggi lo scontro diretto con Caserta Sport 

Due Principati, oggi lo scontro diretto con Caserta

Natale sotto rete per la P2P. Oggi pomeriggio è in agenda la sfida contro Volalto Caserta al Palazzetto di Capriglia. La gara è valida quale sedicesima giornata del campionato nazionale di serie A2 femminile di volley, la penultima d’andata. A poche curve dal giro di boa, Baronissi è a quota 14 in classifica ma, dopo le due ultime gare a bocca asciutta, ha assoluto bisogno di punti. Caserta, di contro, è sul fondo della graduatoria a quota 5 ma attende il derby per provare a rientrare in carreggiata. “Noi dobbiamo solo vincere”, esordisce coach Castillo presentando il prossimo match. Un passo indietro, prima di presentare la partita: «A Mondovì ci abbiamo capito poco o nulla – dice il tecnico della Due Principati – mi fa rabbia soprattutto il black out al quale siamo andati incontro nelle fasi decisive del primo e secondo set, quando all’improvviso ci siamo disuniti, pur nella condizione di iniziale vantaggio. Dobbiamo imparare la lezione: non possiamo permetterci il lusso di commettere gli stessi errori e soprattutto non siamo una squadra che può presumere di giocare con le individualità. Siamo un buon collettivo, a patto però che il collettivo scenda in campo». Per la imminente sfida alla Volato Caserta, coach Castillo ritroverà sotto rete la centrale Marilyn Strobbe che, insieme alla palleggiatrice Avenia, è anche una ex della contesa. «Strobbe è il nostro capitano ed è un’atleta che stimo molto, come tutte le altre. La sua assenza a Mondovì non deve costituire un alibi per nessuno e neppure per me, in ragione delle alternative presenti nel ruolo – spiega Castillo -; la squadra è attesa da due sfide impegnative e fondamentali, prima della conclusione del 2017. Ci sono tutti i presupposti per far bene: prima Caserta e poi Perugia, dobbiamo fare bottino pieno perché si tratta di scontri diretti importanti e i punti da conquistare valgono doppio». Si comincia oggi con Caserta. Il calendario offre un’occasione importante alla P2P contro una rivale che sta vivendo una fase di difficoltà “ma che avrebbe potuto ritrovarsi con qualche punticino in più in classifica – ammette coach Castillo – e lo avrebbe pure meritato, come testimonia il positivo impatto sull’ultima partita persa al tie break con Perugia”. Nel faccia a faccia post natalizio, però, la P2P deve assolutamente sfruttare il fattore campo. Non solo perché vincendo il derby compierebbe un importante balzo in classifica ma anche perché le bianco-rosso-blu potrebbero approfittare del contemporaneo turno di riposo di Olbia, diretta concorrente, per staccare ulteriormente le isolane.

Related posts