Voi siete qui
Dziczek: visite mediche a Roma, firma con la Lazio e poi prestito alla Salernitana Sport 

Dziczek: visite mediche a Roma, firma con la Lazio e poi prestito alla Salernitana

Nuovo colpo di prospettiva per la Lazio, con Patryk Dziczek che stamattina alla clinica Paideia ha sostenuto le visite mediche di rito. Il polacco classe’98 arriva dal Piast Gliwice (con cui ha vinto lo scorso anno il campionato) per 2 millioni di euro e verrà immediatamente girato in prestito nell’altro club di Lotito, ovvero la Salernitana.

Dziczek nonostante la sua giovane età ha vinto da protagonista il campionato polacco nella scorsa stagione. Ed ha giocato da titolare l’Europeo Under 21 con la nazionale polacca, affrontando proprio l’Italia nella fase a gironi.

Dziczek è un mediano prettamente difensivo, ma che comunque ha messo a segno 3 reti nell’ultimo campionato. E adesso con un contratto in scadenza nel 2020 si prepara ad una nuova esperienza in Italia, per poter fare il definitivo salto di qualità. Un classico colpo alla Tare dunque, con una Lazio con lo sguardo rivolto sempre verso i giovani di prospettiva e con la speranza che Dziczek possa fare lo stesso percorso di Strakosha e Luiz Felipe.

Intanto, proprio per quanto riguarda il centrocampo, la Salernitana sta cercando di blindare Francesco Di Tacchio, corteggiato da Entella, Pisa (due squadre in cui ha già militato) e soprattutto dal Cosenza.

Intanto, viste le difficoltà incontrate per arrivare a Regini (che non vuole scendere di categoria), la Salernitana concentra le proprie attenzioni su Costa (del Benevento) e sullo svincolato Thomas Heurtaux. L’ex Udinese è reduce da una sfortunata avventura in Turchia dove, dopo un infortunio, è uscito dai piani dell’Ankaragucu, società alla quale ha fatto causa per la mancata corresponsione degli emolumenti.

Related posts