Voi siete qui
Emergenza ratti a Salerno, sindaco chiede interventi dell’Asl Cronaca 

Emergenza ratti a Salerno, sindaco chiede interventi dell’Asl

Necessario un piano straordinario di sanificazione, disinfestazione e derattizzazione

Si moltiplicano le denunce dei cittadini sulla presenza di ratti a Salerno. Dalla nostra emittente puntualmente abbiamo dato spazio alle segnalazioni in merito dei telespettatori. Anche da LiraTv è stato quindi evidenziato un problema che non nasce oggi.

L’innalzamento delle temperature dell’ultimo periodo ha provocato un incremento esponenziale di topi di notevoli dimensioni in città. La situazione è ben nota al Comune di Salerno.

Il sindaco Vincenzo Napoli, sottolineando l’evidente mancanza di attività di profilassi sanitaria, ha chiesto interventi urgenti all’Asl di Salerno. L’arrivo del caldo coincide con la stagione della riproduzione dei ratti e con una crescita abnorme su tutto il territorio comunale di animali pericolosi e infestanti.

“Non sfugge che tale situazione determina una vera e propria emergenza igienico sanitaria per il pericolo concreto della diffusione di gravi malattie proprio attraverso ratti, insetti ed ogni altro agente potenzialmente portatore di patologie, con elevato rischio per le fasce più deboli della popolazione, vale a dire i bambini e le persone anziane”.

Così si legge nella nota inviata all’Asl dal primo cittadino che aggiunge. “Risulta improcrastinabile che l’Asl faccia fronte a tale emergenza adottando con ogni urgenza un piano straordinario di interventi di sanificazione, disinfestazione e derattizzazione dell’intero territorio comunale”. Interventi di esclusiva competenza dell’Asl come ricorda il sindaco Napoli che attende di conoscere il calendario degli interventi straordinari che sarà programmato.

Related posts