Voi siete qui
Esce dal coma la donna accoltellata dal marito ad Olevano sul Tusciano Cronaca 

Esce dal coma la donna accoltellata dal marito ad Olevano sul Tusciano

Non è più intubata ed è stata trasferita dal reparto di rianimazione a quello di neurochirurgia dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, la donna accoltellata giovedì dal marito ad Olevano sul Tusciano. Sonia, questo il suo nome, è uscita dal coma farmacologico ed ora parenti ed amici sperano di poterla tornare presto a casa.

Sonia e Massimo, sposati da anni, non vivevano insieme già da tempo. Il loro rapporto era logoro, ma lui non si rassegnava, anzi. Spesso le discussioni con la moglie degeneravano fino ai maltrattamenti, che Sonia ha più volte denunciato negli ultimi mesi. Nonostante ciò, a quanto pare non c’erano stati provvedimenti significativi e tali da evitare un contatto diretto tra i due coniugi. Al punto che giovedì sera, dinanzi al laboratorio di Olevano dove Massimo produceva i suoi latticini, l’ennesima discussione è degenerata in modo violentissimo, dalle parole ai fatti, fino al quel coltello che ha passato quasi da parte a parte la gola di Sonia. Lei è viva per miracolo, lui ha deciso di farla finita subito dopo, togliendosi la vita nelle campagne olevanesi, dove lo hanno trovato i Carabinieri.

Ora Sonia è uscita dal coma le sue condizioni inducono all’ottimismo. Dopo quest’enorme tragedia, almeno una vita potrà tentare d’essere ricostruita.

Related posts