Voi siete qui
Esercito in Campania per controlli in strada, a Bergamo per trasportare le bare Cronaca 

Esercito in Campania per controlli in strada, a Bergamo per trasportare le bare

A Bergamo l’esercito interviene per trasportare le numerose bare accumulate in questi giorni. In Campania sarà presente per controllare gli incoscienti che escono di casa per passeggiare o fare una corsetta. Colpiscono le immagini di via Borgo Palazzo a Bergamo con una lunga fila di camion dell’esercito per trasportare circa sessanta bare dal cimitero, ormai pieno, verso i forni crematori di altre regioni. In una settimana sono decedute 300 persone a Bergamo affette da coronavirus.

Non bisogna fare l’errore di pensare che il nord sia distante dal sud perché la capacità di contagio è molto alta. Bisogna assolutamente contenere, attraverso comportamenti responsabili, la diffusione del virus altrimenti la tragedia che stanno vivendo al nord, soprattutto in Lombardia, potrà verificarsi anche al sud. Su questo aspetto è bene essere molto chiari e diretti. Alternative non ce ne sono: bisogna restare a casa! Ma c’è ancora chi non ha capito il grave rischio che corriamo tutti entrando in contatto con altre persone. Per avere un maggiore controllo del territorio e per eliminare i comportamenti sbagliati, il governatore Vincenzo De Luca ha chiesto ed ottenuto l’impiego dell’esercito.

“Vi sarà il contributo delle Forze Armate nei controlli per il rispetto delle ordinanze che hanno l’obiettivo del contenimento del contagio da Covid-19” dice il presidente della Regione Campania”. “Ciò avverrà nelle aree che di volta in volta verranno individuate e segnalate nella nostra regione. Sarà un contributo importante, con grande misura ed equilibrio, ma anche con determinazione. Non è possibile estendere il servizio all’intero territorio italiano – aggiunge De Luca – ma vi sono aree in cui è necessario dare un segnale di fermezza e anche di repressione rispetto a comportamenti irresponsabili”.

Related posts