Voi siete qui
Europee ed Amministrative: ecco dove e come si vota Cronaca 

Europee ed Amministrative: ecco dove e come si vota

Domani si vota per il rinnovo del parlamento europeo e di 49 consigli comunali nel salernitano. Le urne sono aperte dalle 7 alle 23. Lo spoglio comincerà subito dopo la chiusura dei seggi: si inizia dalle europee per proseguire con le schede delle amministrative, laddove gli elettori saranno chiamati a scegliere il sindaco ed i consiglieri comunali.

Nella Circoscrizione meridionale, con scheda arancione, saranno eletti 17 dei 73 parlamentari che l’Italia dovrà mandare in Europa (in caso di Brexit, saliranno a 76 e dal Sud ne sarà proclamato un altro). Quindici sono i listoni, fra i quali l’elettore dovrà sceglierne soltanto una (barrando il simbolo) ed esprimendo fino a tre preferenze rispettando l’alternanza di genere, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza.

In 49 Comuni si voterà anche per le amministrative. Urne aperte nei Comuni con meno di 15mila abitanti di Albanella, Ascea, Atrani, Auletta, Bellizzi, Bellosguardo, Caggiano, Campora, Casalbuono, Casaletto Spartano, Caselle in Pittari, Castelnuovo Cilento, Castelnuovo di Conza, Castiglione del Genovesi, Cicerale, Cuccaro Vetere, Felitto, Furore, Futani, Gioi, Laureana Cilento, Minori, Montano Antilia, Montecorvino Pugliano, Morigerati, Oliveto Citra, Omignano, Ottati, Ricigliano, Rofrano, Sala Consilina, Salento, Salvitelle, San Cipriano Picentino, San Mauro Cilento, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Torchiara, Torraca, Torre Orsaia, Tramonti, Valle dell’Angelo e Vietri sul Mare. In questi Comuni vincerà il candidato sindaco che avrà riportato più voti validi.

Discorso a parte per i Comuni con più di 15mila abitanti. A Baronissi, Capaccio Paestum, Nocera Superiore, Pagani, Sarno e Scafati, se nessuno dei candidati a sindaco dovesse raggiungere il 50%+1 dei consensi si procederà al doppio turno. Gli eventuali ballottaggi si terranno il 9 giugno due settimane dopo.

Related posts