Voi siete qui
Europee: Roberti capolista del Pd nella Circoscrizione Sud. La mossa (azzeccata) di Zingaretti Cronaca 

Europee: Roberti capolista del Pd nella Circoscrizione Sud. La mossa (azzeccata) di Zingaretti

«Ho accettato per spirito di servizio», precisa Franco Roberti quando le agenzie battono le dichiarazioni con le quali il segretario nazionale del Pd, Zingaretti, annuncia di averlo candidato alle elezioni europee come capolista della circoscrizione meridionale. L’ex magistrato in pensione dice di accettare «con l’obiettivo, se sarò eletto, di continuare il lavoro per la cooperazione giudiziaria internazionale che avevo iniziato da procuratore nazionale antimafia. Conto di mettere a frutto la mia esperienza».

Franco Roberti oggi fa l’assessore alla Sicurezza della Regione Campania, ma il 26 maggio sarà capolista del Pd-Siamo Europei. «La competizione elettorale sarà dura», ammette. «Se sarò eletto bene, altrimenti non ne farò un dramma», dice con l’atteggiamento serafico che può permettersi un uomo di 71 anni, dalla carriera brillante culminata con la guida della Procura Nazionale Antimafia. Roberti valuta adesso le dimissioni dall’incarico di assessore regionale conferitogli un anno fa da Vincenzo De Luca.

Ma la scelta di Zingaretti è altamente simbolica e per una volta mette tutti d’accordo (e a tacere) nella rissosa Circoscrizione Sud e nel Pd campano venuto fuori dalle primarie che hanno incoronato lo stesso Zingaretti. «La lotta alle mafie e alla criminalità organizzata è una nostra priorità e con Roberti nostro capolista nella circoscrizione Sud avrà una nuova forza anche in Europa», dice il segretario nazionale del Pd. Messaggio chiaro per tutti.

Related posts